Live Sicilia

pallanuoto femminile

Eurolega, Messina parte forte
Waterpolo Despar batte il Lille


Articolo letto 1.302 volte

Ottimo debutto nel girone eliminatorio per le ragazze di coach Mirarchi, le quali subiscono l'emozione dei primi minuti ma poi macinano gioco e ottengono un successo importante in chiave qualificazione.

VOTA
0/5
0 voti

MESSINA - La Waterpolo Despar Messina comincia nel migliore dei modi il girone eliminatorio di Eurolega superando per 9-7, con qualche sofferenza di troppo, le padrone di casa del Lille. A decidere il match una doppietta di Simona D’Agata nell’ultimo parziale. Le peloritane sono in corsa per il superamento del turno e, adesso, dovranno affrontare il doppio ostacolo spagnolo, domani il Sabadell e domenica mattina il Matarò, sfida quest’ultima che potrebbe risultare decisiva. Devastante l’impatto della brasiliana Marina Zablith, autrice di una tripletta al debutto con la calottina della Waterpolo Despar Messina.

L’approccio al match delle messinesi non è all’altezza del compito e le francesi infilano tre volte Gorlero. Nel secondo parziale, la Waterpolo Despar Messina, sotto di quattro gol, capovolge il quadro e, lentamente, si avvicina alle transalpine, colpevoli nel frattempo di aver sbagliato due rigori (uno neutralizzato da Gorlero). Le peloritane, con Radicchi e Zablith gravate di due falli, affiancano le padrone di casa con le doppiette della brasiliana e di Aiello e, poi, le superano nel terzo parziale. Nell’ultimo quarto il Lille prova a rientrare in partita, pareggiando con la scatenata Hansen, ma, a due minuti dalla fine, la doppietta di Simona D’Agata chiude definitivamente i conti e consente alle peloritane di sperare nel passaggio del turno. Il tecnico Mirarchi analizza così la gara delle sue giocatrici: “Abbiamo cominciato in modo contratto e rischiato di vanificare tutto. Poi siamo riusciti ad indirizzarla dalla nostra parte anche se abbiamo rischiato oltre il lecito contro un avversario, comunque, motivato. Speriamo di migliorare nelle prossime partite e non essere costrette a giocare all’inseguimento dell’avversario”.

Lille-Wp Despar Messina 7-9 (3-0, 1-3,1-3, 2-3)

Lille- Terefou, Hansen 4, Bacquet, Mahieu, Tzima 2, Le Roux, Clomes, Tardy, Smith 1, Sobiziak, Clerc, Jaskova. All. Sakellis

Wp Despar Messina- Gorlero, Zablith 3, Gitto, Arruzzoli, Morvillo 1, Radicchi, Garibotti, D’Agata 2, Marchetti, Aiello 2, Bosurgi 1, Laganà. All. Mirarchi

Note: Nell’altro incontro della giornata, il Sabadell, finalista nella passata edizione, ha vinto il derby spagnolo con il Matarò per 15-6.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php