Live Sicilia

serie a

Un Milan gasato al 'Barbera'
Mihajlovic: "Credo nel gruppo"


Articolo letto 1.519 volte

I rossoneri, reduci dal successo nel derby contro l'Inter, cercano il decido risultato utile consecutivo per agganciare la zona Champions. In avanti il colombiano e l'ex Genoa, chance da subentrato per Balotelli.

VOTA
0/5
0 voti

MILANO - Sarà un Milan sulle ali dell'entusiasmo quello che domani al 'Barbera' scenderà in campo contro il Palermo del duo Schelotto-Tedesco. I rossoneri di Sinisa Mihajlovic, dopo il successo rotondo per 3-0 nella stracittadina contro l'Inter, arrivano col morale a mille nella sfida che li vedrà contrapposti ai siciliani guidati dall'ex Alberto Gilardino. Il tecnico serbo, che dopo un avvio difficile adesso ha trovato gioco e risultati, non ha intenzione di fermarsi e contro i rosanero è dunque intenzionato a riproporre lo stesso undici vittorioso nel derby.

Queste le parole del tecnico rossonero Mihajlovic: "Ci siamo tolti una bella soddisfazione a vincere il derby e spero che questa vittoria possa far bene ma aspettiamo Palermo per vedere. Credo a questi ragazzi e ci ho sempre creduto. La concentrazione deve essere massima, la prossima partita è quella più importante. Ho molta fiducia e spero che questi ultimi risultati ci abbiamo dato consapevolezza del nostro valore. Quando si vince la stanchezza si fa sentire di meno, siamo contenti e faremo qualche cambio, vediamo quanto e chi ma cercheremo di cambiare il meno possibile. Dobbiamo fare il salto di qualità che si fa soprattutto a livello mentale, se giochiamo come domenica la nostra squadra si può togliere grandi soddisfazioni e lottare per cose importanti".

In attacco sarà ancora la volta dunque di Carlos Bacca, a quota 11 reti in questa sua prima stagione in serie A, che farà coppia col francese Niang, rigenerato dopo la parentesi dello scorso anno con il Genoa. A centrocampo Montolivo e Kucka daranno sostanza e geometrie mentre le due ali Honda e Bonaventura forniranno sostegno e cross alle due punte. Anche la retroguardia rimarrà invariata rispetto a domenica sera con Antonelli e Abate terzini e la coppia di centrali composta da Romagnoli e il brasiliano Alex, le cui quotazioni sono risalite dopo il gol contro l'Inter.

I rossoneri arrivano poi al match di domani sera forti delle statistiche che li vedono vittoriosi contro il Palermo da cinque delle ultime sette sfide in serie A. L'ultima in ordine di tempo il 3-2 dello scorso settembre con le reti di Bonaventura, e la doppietta di Bacca. I rosa incroceranno poi Mario Balotelli che nei siciliani ha la sua preda preferita con cinque centri realizzati con le maglie di Inter e Milan.

La probabile formazione del Milan:

Milan (4-4-2): Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli; Honda, Montolivo, Kucka, Bonaventura; Bacca, Niang. All. Mihajlovic

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php