Live Sicilia

basket femminile

Vittoria sofferta per il Verga
Stabia piegata al fotofinish


Articolo letto 1.711 volte

Prezioso successo per le ragazze di Torriero, al termine di una gara passata a rincorrere le campane. A prevalere la voglia delle palermitane.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - La Maddalena Vision Palermo centra la sesta vittoria di fila, vincendo in volata 51-49 contro la CMO Stabia nel più rocambolesco dei finali. Le palermitane si presentano allo scontro con le campane col dubbio Bungaite: la lituana, dopo una settimana di stop e terapie, stringe i denti e parte in quintetto contro le imponenti lunghe avversarie. L'inizio del match è quasi speculare alla partita d'andata: Palermo insiste col tiro da fuori non segnando (1/10 da tre nel primo quarto), Stabia invece è più precisa alternando soluzioni interne a tiro da fuori. 7-18 il primo parziale e di nuovo partenza ad handicap per Verona e compagne. Serve una scossa per la Maddalena Vision: Elettra Ferretti apre un parziale di 6-0 nel secondo periodo, completato dai canestri di Costanza Verona ed Ermito. La squadra di coach Torriero torna a contatto, ma fallisce sempre l'aggancio e viene puntualmente punita da Brunelli, che mette a segno otto degli undici punti ospiti per chiudere la prima metà di gioco ancora sul 27-29.

La formazione di casa però nel frattempo ha ritrovato fiducia, il sorpasso matura ben presto con break di 7-0 firmato da una bomba di Manzotti e quattro punti di fila di Ermito. La Maddalena Vision sembra soprattutto aver ritrovato smalto in difesa, tornando aggressiva e sporcando ogni tiro: a fine gara saranno sette le stoppate palermitane, massimo stagionale. Negate le soluzioni interne, Stabia allora ci prova da fuori e fa bene: Gallo e Potolicchio da tre confezionano un contro-parziale di 2-9 che consente alla squadra di Belfiore di mantenere il vantaggio sul 42-43 il terzo periodo. Aleo in arresto e tiro mette subito il sorpasso palermitano, poi inizia la sagra dell'errore: nell'ultimo periodo la Maddalena Vision fa 1/12 dal campo, Stabia non fa meglio facendo registrare un clamoroso 0/13. Si segna solo dai liberi: le campane arrivano presto al bonus (complici quattro falli fischiati a favore in poco più di un minuto di gioco), a 7' dalla fine, ma non capitalizzano. Spezzano la parita negli ultimi 5' quattro liberi di Riccardi (poi uscita per falli) e Costanza Verona, mandata in lunetta dopo uno spettacolare numero in palleggio, per il +4 alla squadra di casa. Stabia sbatte sempre contro una difesa strepitosa, ma Palermo tra palle perse ed errori fatica a gestire il vantaggio. A 13” dal termine rimessa per Stabia sul 49-47: la Maddalena Vision forza un'infrazione di cinque secondi, ma Costanza Verona dall'altra parte fa 1/2. Sull'attacco stabiese fallo di Ferretti su Gallo, 2/2 dai liberi a 5” dal termine. Per Palermo va dalla lunetta Aleo, che sbaglia il secondo tiro libero: ma la play si riscatta prontamente in difesa, dove sul rapido capovolgimento di fronte stoppa la disperata tripla della vittoria di Potolicchio. Festa in casa Maddalena Vision, suona la sirena e il tabellone dice 51-49, un risultato soffertissimo ma meritato per la maggior determinazione mostrata proprio quando la palla pesava di più.

Maddalena Vision Palermo-C.M.O. Stabia 51-49

Maddalena Vision Palermo – C. Verona 14 (4/5, 5/13), Ferretti 10 (4/6, 3/8), Manzotti 8 (1/5, 2/7), Riccardi 7 (3/4, 2/4, 0/7), Bungaite (0/3); Aleo 3 (1/2, 1/2, 0/5), Ermito 8 (2/2, 3/5), M. Verona 1 (1/2, 0/2, 0/2), Ferrara (0/4, 0/1), Tennenini ne, Cerasola ne, Giannalia ne. All. Torriero.

(T2: 15/44, T3: 2/21, Rimbalzi: 47, Recuperi: 19, Perse: 22, Assist: 11, Valutazione: 52)

C.M.O. Stabia - D'Avolio 3 (0/4, 1/2), Gallo 10 (4/4, 0/1, 2/7), Negri 1 (1/2, 0/3), Brunelli 12 (3/8, 2/7), Vente 7 (3/4, 2/7); Ortolani 1 (1/2, 0/1, 0/2), Carotenuto, Potolicchio 10 (3/6, 2/5, 1/6), Minervino 5 (1/2, 2/2), De Rosa ne. All. Belfiore, Vice: Mandato.

(T2: 9/32, T3: 6/24, Rimbalzi: 43, Recuperi: 13, Perse: 21, Assist: 9, Valutazione: 41)

Arbitri – Sebastiano Tarascio di Priolo Gargallo (SR) e Salvatore Arbace di Ragusa.

NOTE

Parziali: 7-18, 20-11 (27-29), 15-14 (42-43), 9-6 (51-49).

Falli: Maddalena Vision 21 – Stabia 19. Tiri liberi: Maddalena Vision 15/25 – Stabia 13/20.

Uscite per falli: Riccardi (Maddalena Vision).

Top statistiche Maddalena Vision: Rimbalzi C. Verona 11, Recuperi Ferretti 3, Valutazione C. Verona 16, Falli subiti Ferretti 5, Stoppate Manzotti 3, OER C. Verona 0,64.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php