Live Sicilia

serie d

Siracusa, pari e vetta lontana
Il Marsala "spegne" lo Scordia


Articolo letto 26.057 volte

Il punto sul girone I del massimo campionato dilettantistico, con le gare disputate nel weekend valide per la ventiquattresima giornata.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Goal, spettacolo e qualche risultato a sorpresa ci hanno accompagnato in questo pomeriggio di Serie D dove è andata in scena la 24ª giornata del girone I. Vittoria del Marsala per 3-1 sul campo dello Scordia e del Noto per 2-0 nell’altro derby siciliano contro la Leonfortese, mentre si fermano sul pari il Due Torri ed il Siracusa.

Proprio la formazione di Sottil non è riuscita ad andare oltre il pareggio per 1-1 nell’anticipo di ieri giocato in casa del Gragnano. Partita particolarmente nervosa, con due espulsioni per parte e decisa da due calci di rigore: prima frazione poco brillante del Siracusa che passa in svantaggio al quarto d’ora e riesce solo a colpire un palo al 42’ nell’unica vera occasione costruita; nella ripresa, nonostante il rosso esibito a Dezai e al tecnico Sottil, il forcing finale porta al pari al 77’ grazie alla prima rete di Savanarola in maglia azzurra. Da qui parapiglia che porta alle due espulsioni campane che conseguentemente ribaltano la situazione. Gli ospiti, infine, ci provano fino al triplice fischio senza però trovare la zampata valevole i tre punti. Una frenata pesante per i siracusani, soprattutto in relazione allo straordinario rendimento della Frattese e della Cavese che non sbagliano un colpo e allungano così in classifica.

Il Marsala sbanca il “Binanti” di Scordia in uno dei due derby siciliani della giornata: i ragazzi di Pergolizzi, oggi squalificato, si impongono col punteggio di 3-1 e tornano così a navigare in acque tranquille, appena fuori dalla zona playout. Una sfida ricca di goal e emozioni già dal primo tempo grazie al botta e risposta immediato con le reti siglate da Manfrè e Messina. Nella seconda metà di gara, però, gli ospiti dilagano con Vizzì ed il calcio di punizione di Giardina che fanno sprofondare sempre più nel baratro i rossoblu. Ad aggiudicarsi l’altra sfida dal sapore tutto siciliano con la Leonfortese, invece, è il Noto che porta a casa meritatamente il derby con un secco 2-0. I Granata ottengono 3 punti preziosi contro una delle formazioni più temibili in trasferta e si portano a sole due lunghezze dalla zona playoff. Per i leoni biancoverdi rimane il rammarico per aver mancato un successo che sarebbe valso un balzo in quarta posizione.

Ancora a secco di goal, infine, il Due Torri, che però ottiene un punto contro la Sarnese: al “Vasi” di Piraino, infatti, il match termina a reti inviolate al termine di una partita equilibrata e a tratti molto contratta. Problemi offensivi, dunque, ancora irrisolti per mister Venuto, il quale può consolarsi per non avere ceduto il passo ad una diretta concorrente per i playoff.

Questo il programma completo della 24ª giornata:

Agropoli – Vigor Lamezia 1-1

Gragnano – Città di Siracusa 1-1

Scordia – Marsala 1-3

Due Torri – Sarnese 0-0

Frattese – Vibonese 3-0

Gelbison – Roccella  1-2

Noto – Leonfortese 2-0

Palmese – Rende 1-0

Reggio Calabria – Cavese 0-2

Riposa: Aversa

Classifica: Frattese 48, Cavese 46, Siracusa 42, Reggio Calabria 35, Aversa 33, Leonfortese 33, Sarnese 33, Noto 31, Vibonese 30, Due Torri 30, Gragnano 28, Palmese 28, Marsala 27, Agropoli 25, Roccella 25, Rende 24, Gelbison 22, Scordia 17, Vigor Lamezia 16.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php