Live Sicilia

serie a

Al 'Braglia' la prima per Tedesco
Col Carpi sara ancora tridente


Articolo letto 1.272 volte

La formazione rosanero affronta quella emiliana (diretta su LiveSiciliaSport dalle 14.10) in quella che si profila come una vera sfida salvezza. L'ex centrocampista conferma il 4-3-3 vittorioso con l'Udinese.

VOTA
1/5
1 voto

PALERMO - Vincere per confermare quanto di buono visto una settimana fa contro l'Udinese, vincere con il quarto tecnico diverso in quattro gare. Toccherá infatti a Giovanni Tedesco, e non come contrariamente si pensava a Guillermo Barros Schelotto, guidare i rosanero nella difficile trasferta dell'Alberto Braglia contro il Carpi di Castori. Ai siciliani, che dopo l'arrivo del tecnico argentino che siederà in panchina come dirigente accompagnatore per il resto del campionato hanno dato una nuova svolta al proprio trend negativo, si presenta dunque l'opportunità di mettere altri punti fra loro e la zona retrocessione rappresentata proprio dagli emiliani al terzultimo posto. Da battere ci sarà però innanzitutto il tabù che vede i rosanero mai vittoriosi negli scontri con la formazione di Castori (due sconfitte in serie B e un pari lo scorso ottobre per 2-2 al 'Barbera').

Qui Carpi. I biancorossi scenderanno in campo con un 4-4-2 con in attacco l'ex Primavera rosa Mbakogu supportato da Lollo. A centrocampo gli emiliani si schierano con Sabelli ed il palermitano doc Di Gaudio sulle fasce e la coppia Cofie-Bianco ad interrompere il gioco dei siciliani. In difesa un altro ex della gara, Cristian Zaccardo, a completare il reparto con i giovani Romagnoli e Suagher. Indisponibili Letizia e Pasciuti, così come lo svizzero Fabio Daprelà e il neo arrivato dal Napoli De Guzman che dovrà ritrovare la forma migliore.

Qui Palermo. La prima da allenatore rosanero di Giovanni Tedesco vedrà la riconferma dell’undici che ha battuto l’Udinese. Ecco quindi che davanti a Sorrentino giocheranno Gonzalez e Goldaniga con Struna e Lazaar a fungere da terzini con la licenza di spingere in avanti. A centrocampo Jajalo ancora in cabina di regia con Chochev ed Hiljemark ai lati. In avanti Alberto Gilardino guiderà l’attacco con Robin Quaison e Franco Vazquez ai fianchi, possibile in corsa d’opera poi gli innesti di Djurdjevic, Balogh e Trajkovski. Tra i convocati anche il rientrante Accursio Bentivegna, il folletto sciacchitano dopo il prestito al Como vuole ritagliarsi un ruolo da protagonista in Sicilia. Arbitra il signor Nicola Rizzoli della sezione di Bologna.

Ecco le probabili formazioni:

Carpi: Belec; Zaccardo, Romagnoli, Suagher, Gagliolo; Sabelli, Cofie, Bianco, Di Gaudio; Lollo; Mbakogu. All. : Castori

Palermo: Sorrentino; Lazaar, Goldaniga, Gonzalez, Struna; Chochev, Hiljemark, Jajalo; Vazquez; Gilardino, Quaison. All.: Schelotto-Tedesco.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php