Live Sicilia

serie a

Schelotto alla prima al ‘Barbera’
Gila con Vazquez e Quaison


Articolo letto 1.648 volte

Nel match valido per la seconda del girone di ritorno contro l’Udinese (diretta su LiveSiciliaSport dalle 14.10) l’allenatore in campo sarà Bosi con l’argentino che scenderà comunque in campo. Confermato il 4-3-3 con Cristante dal 1’ e il ritorno dall’inizio dello svedese.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Nuovo allenatore, nuovo capitolo da raccontare della pazza stagione rosanero. Per la precisione nel match di oggi pomeriggio contro l’Udinese al ‘Barbera’ assisteremo al terzo allenatore diverso in sella alla panchina dei siciliani in tre match di fila, da Ballardini a Viviani, da Viviani a Bosi. Chi si aspettava infatti l’esordio del vero e proprio titolare della ‘cattedra’ è rimasto deluso, Guillermo Barros Schelotto non ha infatti ottenuto in tempo per il match con i friulani il via libera dal Coni e quindi non potrà guidare ancora la sua nuova squadra nonostante la sua prima settimana da tecnico in Sicilia sia già passata agli archivi.

Il testimone in questa infinita staffetta passa dunque nelle mani del tecnico della Primavera anche se, per stessa ammissione del presidente Zamparini alla vigilia della delicata sfida salvezza con i bianconeri di Colantuono “Schelotto andrà sicuramente in campo come dirigente accompagnatore. E’ una cosa che ho già fatto con Iachini a Venezia”. Il patron friulano, in quello che per lui è sempre stato un derby contro l’Udinese, esce dal cappello dunque un’altra delle sue invenzioni con l’ex Boca che, nonostante le lungaggini burocratiche, potrà assaporare l’emozione della sua prima d’allenatore in Italia in un ‘Barbera’ che attende ormai una svolta dopo mesi turbolenti.

Qui Palermo. Confermato il 4-3-3 provato in settimana dal Mellizo che prevede il ritorno dal 1’ di Robin Quaison come esterno sinistro e Franco Vazquez dal lato opposto a sostegno dell’unica punta Alberto Gilardino. In difesa sicuri di una maglia da titolare sono Gonzalez, Goldaniga e Lazaar mentre sulla fascia destra sarà ballottaggio Morganella-Vitello. A centrocampo Hiljemark e Cristante torneranno dall’inizio così come Jajalo, mentre Gaston Brugman non sarà della partita a causa di un risentimento muscolare accusato in settimana.

Qui Udinese. I friulani rinunciano a Di Natale, non convocato per la trasferta in Sicilia, e optano per la coppia d’attacco composta da Perica e Thereau. Colantuono, che dovrà rinunciare allo squalificato Danilo in difesa, sceglie l’ex Parma Felipe con Wague e Piris ai suoi lati. In mediana Lodi, Badu e Bruno Fernandes con Widmer esterno sinistro e Edenilson a destra.

Le probabili formazioni:

PALERMO: Sorrentino; Morganella, Gonzalez, Goldaniga, Lazaar; Hiljemark, Cristante, Jajalo; Vazquez, Gilardino, Quaison.

UDINESE: Karnezis; Wague, Felipe, Piris; Widmer, Badu, Lodi, Bruno Fernandes, Edenilson; Perica, Thereau.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php