Live Sicilia

calcio - lega pro

Il Catania ha il mal di vittoria
Pari anche con il Monopoli


Articolo letto 4.631 volte

I rossoazzurri giocano la prima partita casalinga del nuovo anno contro i pugliesi, i quali si difendono con ordine e riescono a mantenere il risultato di parità fino alla fine. Calil sbaglia un rigore nel finale.

VOTA
2.3/5
3 voti

CATANIA - Il Catania sciupa un'altra gara casalinga lasciandosi imporre il risultato ad occhiali da un coriaceo Monopoli. La squadra di Pancaro sbatte inutilmente contro il muro eretto da Tangorra, sprecando anche un rigore a pochi minuti dalla fine. Non sono mancate ai rossazzurri le occasioni per sbloccare il risultato ma neanche la dea bendata ha dato una mano ai rossazzurri pur in una giornata non brillantissima. A complicare il tutto è, poi, intervenuto l'infortunio occorso a Russotto la cui spalla non è, evidentemente, del tutto guarita. Nel primo tempo l'occasione più ghiotta è capitata sulla testa di Falcone che, con la porta avversaria spalancata, ha incredibilmente mancato il bersaglio.

Nella ripresa, con gli ingressi in campo di Calderini e Plasmati, il Catania ha intensificato gli sforzi e Falcone è stato più incisivo sulla fascia destra. Il numero 11 etneo ha prima reclamato inutilmente un penalty e, poi, ha conquistato la massima punizione a nove minuti dalla fine. Sul dischetto si è presentato lo specialista Calil che si è fatto ipnotizzare da Pisseri, abile a respingere in tuffo ed a galvanizzare ulteriormente i suoi. L'estremo difensore pugliese si è, quindi, esaltato ancor più qualche minuto più tardi deviando in corner una conclusione a botta sicura di Plasmati ben servito da Calderini. Inevitabile lo 0-0 finale con bordate di fischi che sono piovuti sui rossazzurri richiamati, invano, sotto la Curva Nord dalle urla dei delusi tifosi di casa. Non si può certo dire che il girone di ritorno, per il Catania, sia iniziato sotto una buona stella! Sabato prossimo, inizio ore 20,30, insidiosa trasferta sul campo del Cosenza.

CATANIA-MONOPOLI 0-0

CATANIA - (4-4-2) - Liverani, Garufo, Nunzella, Agazzi, Pelagatti, Bergamelli, Russotto (dal 46 p.t. Calderini), Scarsella (dal 10 s.t. Plasmati), Calil (k), Di Cecco, Falcone. A disposizione: Bastianoni, Ferrario, Bastrini, Bacchetti, Castiglia, Russo, Sessa, Barisic, Ficara, Rossetti. Allenatore: Giuseppe Pancaro.

MONOPOLI - (4-4-2) - Pisseri, Esposito (k), Ferrara, Romano (dal 39 s.t. Tarantino), Castaldo, Mercadante, Luciani, Viola, Croce, Djuric, Gambino (dal 25 s.t. Lescano). A disposizione: Mirarco, Bei, Marasciulo, Difino, Rosafio, Maresca. Allenatore: Massimiliano Tangorra.

Arbitro: Daniel Amabile di Vicenza. Collaboratori di linea: Davide Marcolin (Schio) e Nicola Badoer (Castelfranco Veneto). Osservatore arbitrale: Giorgio Fontana (Lodi).

Ammoniti: Romano (M); Calil (C); Luciani (M).

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php