Live Sicilia

basket femminile

Esame di maturità per il Verga
Trasferta a Castel San Pietro


Articolo letto 1.492 volte

Dopo tre vittorie consecutive, la squadra di Torriero punta al poker pur dovendo fare i conti con una delle squadre più forti del torneo.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Esami per diventare grandi: dopo le vittorie contro Viareggio, Ariano Irpino ed Empoli la Maddalena Vision domani va in trasferta per sfidare la Magika Castel San Pietro. All'andata il primo confronto con una squadra d'alto livello non è andato bene per la squadra palermitana, sconfitta 55-64 dopo aver giocato una partita tosta, sfuggita nell'ultimo periodo. Una squadra davvero impressionante quella di coach Seletti, che fa d'intensità e pressing le sue prerogative. All'andata fecero molto male la guardia Panella, ma soprattutto le lunghe Visconti e Gianolla, abili in attacco e bravissime a bloccare i rifornimenti alle avversarie in difesa.

Terza forza del campionato, Castel San Pietro vanta il quarto miglior attacco (63.1 punti di media) e la terza miglior difesa (appena 54.9 punti concessi) e in casa ha perso solo con La Spezia e Ferrara, le corazzate del campionato. La Maddalena Vision vede ovviamente questa partita come un esame “inedito”. Sarà la prima volta del nuovo corso contro una delle “potenze” del girone, sarà anche la prima trasferta di un girone di ritorno che vedrà impegnate le palermitane fuori casa contro tutte e quattro le formazioni che attualmente la precedono in classifica. Nonostante qualche acciacco, il gruppo si è allenato intensamente per tutta la settimana e dovrebbe presentarsi al completo per la trasferta: nel pomeriggio si terrà l'ultimo allenamento prima della partenza, prevista per domattina.

L'esterna Giulia Manzotti commenta così l'impegno fuori casa: "La squadra si sta ancora assestando, ma siamo a buon punto. Sappiamo che andremo ad affrontare una delle formazioni più forti del campionato – ha detto – cercheremo di esser preparate al meglio per quest'incontro". Da segnalare la bella iniziativa della Magika, che prima della partita ospiterà al Palasport di Castel San Pietro l'associazione “Gli Amici di Luca” per attività di sensibilizzazione sull'aiuto alle persone in stato comatoso. Palla a due dell'incontro prevista per le 15.30, gli arbitri saranno Rebecca Di Marco di San Giovanni Teatino (CH) e Giorgia Di Luzio di Pescara.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php