Live Sicilia

calcio - lega pro

Akragas, la sorte non si sorride
Mercato: una punta in arrivo


Articolo letto 19.755 volte

Per la decima gara consecutiva il Gigante resta a secco di vittorie, così la situazione in classifica si complica ancor di più. Nel frattempo la dirigenza punta a rafforzare il proprio reparto avanzato, dopo arrivo di Candiano si attendono novità di spessore.

VOTA
1/5
1 voto

AGRIGENTO - Tre punti sui trenta disponibili nelle ultime dieci partite dell’Akragas, neanche una vittoria e solo tre pareggi, 21 gol subiti e solo tre fatti nello stesso periodo. Sono numeri impietosi quelli dell’Akragas in un momento negativo che sembra non avere fine, dopo un inizio di campionato in cui gli agrigentini avevano anche centrato il primo posto in coabitazione con altre squadre grazie a quattro vittorie nelle prime sette gare. Proprio da quella vittoria con la Paganese datata 17 ottobre è cominciato il lento declino della squadra biancazzurra che adesso è precipitata in piena zona play off. Se in alcune partite, vedi Foggia e Benevento, è pesata anche la sfortuna, in altre partite la squadra ha accusato dei blackout dai quali non è più uscita.

Complice in questa involuzione la mancanza di peso in attacco con due attaccanti, Madonia e Di Piazza a secco dal 7 ottobre. Legrottaglie non è mai stato in discussione nonostante le sconfitte e la spaccatura societaria che vorrebbe qualcuno non entusiasta dalla gestione del mister pugliese chiedendo a Giavarini la testa dell’allenatore. Il problema principale, che dovrebbe essere risolto nel mercato del gennaio, sembra quello di un attaccante di peso al centro dell’area, pronto a sfruttare le incursioni di Leonetti e Di Piazza. Madonia non è stato convocato nella partita contro il Benevento e sembra ormai destinato a lasciare Agrigento per una nuova piazza (Messina probabile meta).

In questa settimana e prima della sfida contro il Matera, dovrebbe arrivare nella Città dei Templi il nuovo attaccante: sui nomi c’è massimo riserbo ma sembra essere un attaccante straniero il prossimo centravanti a vestire la maglia dell’Akragas. L’urgenza di un attaccante è stata anche dichiarata a gran voce da Legrottaglie che ha annunciato l’arrivo di due punte nel mercato di riparazione. Intanto i nuovi acquisti, Candiano, Grea e Muscat si sono già integrati perfettamente nel gioco dell’Akragas, dimostrando contro il Benevento di essere pronti a dare una mano per raggiungere la salvezza.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php