Live Sicilia

calcio - serie a

La difesa è da rivedere
Gila timbra il cartellino


Articolo letto 2.387 volte

LE PAGELLE DEL PALERMO - I rosa subiscono tre reti, ma la Fiorentina si rende spesso pericolosa a causa del rendimento negativo di Struna e compagni. In avanti il bomber biellese entra forse troppo tardi, Vazquez non incide e Trajkovski non si vede.

VOTA
0/5
0 voti

SORRENTINO 5 Incolpevole sui gol di Ilicic e Blaszczykowski per il portierone rosa è una giornata no.

STRUNA 4,5 L’esterno sloveno non gira né nella difesa a quattro che in quella a tre.

GOLDANIGA 5 L’ex Perugia prende botte e fa a sportellate con Kalinic ma alla fine perde il confronto.

ANDELKOVIC 4,5 Per l’altro sloveno, nella sfida col connazionale Ilicic, 90’ minuti senza incidere.

LAZAAR 5,5 L’unico a provarci anche se gli errori sono sempre più delle cose buone.

HILJEMARK 5,5 Lo svedese ci mette grinta ma non basta. Si perde nella mediocrità del gruppo.

JAJALO 5 Troppo macchinoso palla al piede e la Fiorentina ha il tempo di coprirsi.

CHOCHEV 5 Nessuna nota per il bulgaro che soffre maledettamente la fisicità dei centrocampisti viola.

BRUGMAN 5 Il giovane uruguaiano parte da trequartista poi arretra nel centrocampo a cinque ma non si distingue.

VAZQUEZ 5,5 Unica nota di merito l’assist per il gol di Gilardino, poi il ‘Mudo’ è poca cosa.

TRAJKOVSKI 5 Per il macedone un passo indietro contro difensori che non lo fanno giocare.

MORGANELLA 6 Positivo l’ingresso dello svizzero che dà brio al gioco e mette lo zampino anche nel gol di Gilardino.

GILARDINO 6,5 Tenuto a sorpresa in panchina Ballardini lo inserisce a risultato compromesso. L’ex viola si prende la sua rivincita mettendo a segno il suo sesto gol stagionale.

QUAISON 5,5 Entra anche lui per dare nuova linfa alla manovra offensiva ma finisce per perdersi nella confusione dei rosa.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php