Live Sicilia

calciomercato

Palermo, già ceduti due epurati
No del Tolosa per El Kaoutari


Articolo letto 4.905 volte

Ufficializzato l'addio di Daprelà, con il quale si è concordato per la risoluzione consensuale del contratto, si lavora per cedere gli altri fuori rosa. Il marocchino tornerà in Francia, con il Marsiglia e il "suo" Montpellier che lavorano per acquistarlo.

VOTA
1/5
2 voti

PALERMO - Dopo Rigoni, anche Daprelà. Gli “epurati” del post-Coppa Italia stanno man mano salutando Palermo, anche se in realtà si può parlare già da tempo di separazione in casa. Proprio nelle stesse ore in cui il Genoa ha depositato il contratto di Rigoni, di fatto trasferitosi in Liguria prima dell’apertura del mercato invernale, il Palermo ha ufficializzato la risoluzione consensuale del contratto di Fabio Daprelà. Una mossa necessaria per potersi accordare col Carpi, squadra dove giocherà la seconda parte della stagione, con un ingaggio decisamente inferiore rispetto a quello percepito in Sicilia.

Gli epurati a cui trovare una sistemazione restano due. Se Maresca può “consolarsi” con i soli sei mesi di contratto rimasti, Abdelhamid El Kaoutari è già andato via in attesa del definitivo semaforo verde. Il centrale marocchino è attualmente a Montpellier, in attesa di accordarsi con un club francese: il giocatore è stato proposto al Tolosa, che ha declinato l’offerta, e resta nel mirino dell’Olympique Marsiglia, nettamente in pole rispetto al Montpellier, squadra che avrebbe però il gradimento da parte del difensore. Intanto il Palermo prosegue la propria preparazione senza di lui, ormai a tutti gli effetti un ex rosanero.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php