Live Sicilia

pallanuoto

Sfida complicata per l'Ortigia
Sport Management osso duro


Articolo letto 1.566 volte

Match difficile per gli aretusei contro l'attuale quarta forza del campionato. Patricelli e compagni chiamati a compiere l'impresa.

VOTA
0/5
0 voti

SIRACUSA - Torna in campo la Serie A1 maschile di pallanuoto. L’Ortigia stavolta dovrà fare i conti con lo Sport Management, squadra davvero difficile da battere, che in questo momento si trova al quarto posto, dietro solo a Pro Recco, Brescia e Canottieri Napoli. Con una vittoria lo Sport Management avrebbe l’occasione di scavalcare la Canottieri, fermata dal Brescia, e di riportarsi al terzo posto. Gli aretusei comunque non si lasciano intimorire dalla forza dell’ avversario, già nelle scorse partite i siculi hanno dimostrato di saper competere con squadre di livello superiore, come Acquachiara e Bogliasco, dando molto filo da torcere agli avversari.

Domani i biancoverdi proveranno ad imporre il loro gioco, cercando di mantenere la partita in bilico fino alla fine, per poi sperare in un assalto finale. ”Sarà un’impresa quasi impossibile- dichiara l’attaccante aretuseo Di Luciano- Loro sono davvero molto forti, ben preparati atleticamente e con un organico completo in ogni reparto. Vorranno la vittoria a tutti i costi per tornare al terzo posto in classifica, dopo aver visto il risultato tra Canottieri e Brescia. Noi cercheremo di limitare Petkovic, attuale capocannoniere del torneo, inoltre proveremo a colpirli con i contropiedi, sperando che questa possa essere una soluzione vincente. Li abbiamo già affrontati qualche anno fa, nei play-off di A2, e in quella occasione siamo riusciti a creargli più di qualche problema, vedremo se anche domani riusciremo a spuntarla”.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php