Live Sicilia

basket

Parte Orlandina Young, Sindoni:
"Progetto in mente da tempo"


Articolo letto 746 volte

Lezioni per i giovani dai 6 ai 12 anni a Capo d'Orlando. Entusiasta il direttore sportivo dei paladini: "Abbiamo finalmente unito con un filo diretto i nostri giovani".

VOTA
0/5
0 voti

CAPO D'ORLANDO (MESSINA) - Partono dal 23 settembre i corsi del minibasket dell'Orlandina. Il progetto Orlandina Young impegnerà i ragazzi e ragazze nati dal 2002 al 2008, avrà una durata annuale, consterà di tre allenamenti a settimana e includerà la partecipazione ai campionati nazionali della Federazione Italiana Pallacanestro. La sede individuata per gli allenamenti è la palestra della Scuola Media Mancari a Capo d'Orlando, ma si terranno delle lezioni anche nella palestra della Scuola Media Cesareo a Sant'Agata di Militello e al PalaCeramica di Santo Stefano Camastra. "Abbiamo finalmente unito con un filo diretto i nostri giovani dai 6 ai 18 – ha commentato soddisfatto il direttore sportivo dell’Upea Capo d’Orlando Peppe Sindoni – è un rinnovamento nel minibasket che avevamo in cantiere da un po’ e che ha finalmente trovato uno sbocco grazie all’entusiasmo trasmesso da tutto lo staff del nostro settore giovanile durante l’estate. Sin dai 6 anni si entrerà di diritto nell’universo Orlandina, questo permetterà ai ragazzi di avere un percorso d’apprendimento più intenso sotto il profilo tecnico, con la possibilità di avere dei giocatori della Serie A come modelli e potenziali istruttori. Tutti i ragazzi saranno in possesso del nostro materiale e usufruiranno di particolari agevolazioni per l’ingresso al PalaFantozzi. Sono sicuro – conclude Sindoni – che avremo numericamente una grande risposta, la nostra speranza e il nostro obiettivo è come sempre coinvolgere più ragazzi e famiglie verso questo meraviglioso sport che è la pallacanestro".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php