Live Sicilia

basket - orlandina

Griccioli sorride: "Prova positiva
Aspetto Burgess e Soragna"


Articolo letto 588 volte

Il tecnico dell'Orlandina è soddisfatto per la vittoria ottenuta contro Varese al Memorial David Basciano, nonostante le assenze del capitano e dell'ultimo colpo di mercato.

VOTA
0/5
0 voti

CAPO D'ORLANDO (MESSINA) - Gambe imballate e assenze pesanti, ma l'Orlandina riscatta la sconfitta all'esordio nella seconda edizione del Memorial David Basciano battendo in volata l'ex Pozzecco e la sua Varese. Una vittoria che permette ai paladini di chiudere il quadrangolare al terzo posto, ma che soprattutto dà a coach Griccioli una serie di spunti positivi in vista dell'esordio in campionato: "La partita è stata positiva per il fatto che in riunione, con la squadra, ho detto cosa fare in attacco e in difesa, e l’hanno fatto per tutta la partita. È chiaro poi che all’inizio potevamo anche andare più avanti, con dei tiri facili, ma oggi non contava né vincere, né perdere. Vincere però ci dà un po’ di morale, vista la nostra situazione non ottimale".

Una vittoria arrivata senza Bradford Burgess, ultimo americano portato a Capo d'Orlando da Sindoni, e senza Matteo Soragna, ancora non disponibile: "Aspettiamo con ansia Burgess e Soragna - ha detto Griccioli - speriamo di allenarci per far salire di livello un gruppo che ha dimostrato di avere una disponibilità eccellente. Se ci alleneremo riusciremo anche a migliorare un po’. Con Caserta abbiamo avuto una fotografia dell’impatto con la serie A. Con Varese abbiamo recepito e abbiamo fatto notevoli passi avanti, questa è la cosa che mi piace sottolineare. Queste partite servono a questo, poi vincere è meglio che perdere, potete chiedere a Pozzecco".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php