Live Sicilia

calcio

Respinto il ricorso dell'Akragas
I siciliani restano in serie D


Articolo letto 699 volte
akragas, lega pro, ricorso, ricorso akragas, serie d, Agrigento, Calcio, Serie D
Il presidente dell'Akragas, Silvio Alessi

Tutti respinti i ricorsi presentati al Collegio di Garanzia dello Sport. I biancazzurri dovranno conquistare la promozione in Lega Pro sul campo.

VOTA
0/5
0 voti

ROMA - Il Collegio di Garanzia dello Sport, in funzione di Alta Corte, ha respinto i ricorsi presentati dalle società Juve Stabia, Pisa e Matera contro la Figc per l'annullamento della delibera di cui al C.U. 56/A del 29 agosto 2014. Le tre società ricorrenti avevano chiesto di essere ammesse in Serie B nella stagione sportiva 2014/2015.

Allo stesso modo, il Collegio ha respinto il ricorso dell'Akragas contro Figc, Lega Pro e LND per l'annullamento della delibera di cui al C.U. FIGC n. 65/A del 4 settembre, con la quale è stata disposta la mancata ammissione della società al campionato di Divisione Unica-Lega Pro. Respinto anche il ricorso della Polisportiva Giada Maccarese contro la mancata ammissione al campionato di Serie D. Infine il Collegio, ha preso atto che Sondrio calcio, Figc e Lnd hanno raggiunto un accordo conciliativo in forza del quale la società è stata riammessa in sovrannumero al campionato di Serie D.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php