Live Sicilia

serie d, coppa italia

Akragas, sfida alla Leonfortese
Replay Due Torri-Nuova Giovese


Articolo letto 1.070 volte

Nei trentaduesimi di finale gli agrigentini sfidano la formazione ennese che ha già eliminato Noto e Tiger Brolo. L'altra siciliana in campo è il Due Torri del tecnico Alacqua contro i calabresi già incrociati in campionato.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO -  Archiviata la prima giornata di campionato è nuovamente tempo di Coppa Italia per le squadre siciliane impegnate nel campionato di serie D. Il drappello di club dell'isola che giocherà oggi, a partire dalle ore 15, i trentaduesimi della competizione nazionale è però parecchio esiguo. Dal girone I saranno infatti Akragas, Leonfortese e Due Torri a tenere alti i colori dalla Sicilia.

All'Esseneto assisteremo allo scontro diretto fra gli agrigentini di mister Betta, reduci da un successo in rimonta per 2-1 nella prima giornata contro l'Agropoli, e la Leonfortese allenata da Gaetano Mirto, non altrettanto fortunata nella sconfitta per 2-0 di rigore patita a Montalto contro il Comprensorio. Prezzi popolari nella struttura della 'Città dei Templi' per invogliare il pubblico di casa a sostenere i propri beniamini nella prima partita stagionale di Coppa. Percorso diverso per gli ennesi che per guadagnarsi la sfida contro Baiocco e compagni hanno già sconfitto due siciliane, Noto e Tiger Brolo, e non sembrano aver finito di voler stupire.

Sfida sullo Stretto invece quella che attende il Due Torri di mister Antonio Venuto. I biancorossi ritroveranno infatti, ad appena tre giorni di distanza, quella Nuova Giovese capace di recupare lo svantaggio iniziale nella prima giornata di campionato per l'1-1 finale. Stavolta il match si gioca al 'Vasi' e la formazione di Gliaca di Piraino, dopo aver estromesso i cugini dell'Orlandina, non vogliono smettere di far sognare i propri sostenitori. In palio, negli scontri che seguiranno la formula dell'eliminazione diretta, c'è l'accesso ai sedicesimi della competizione.

 

 

Questa l’ultima opportunità della gara sino al triplice fischio finale che decreta il risultato di parità con le squadre che si ritroveranno nuovamente di fronte mercoledì 10 settembre al “Vasi” per il turno di Coppa Italia.

 

 

 

 

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php