Live Sicilia

BASKET - SERIE A2

Presentazioni in casa Agrigento
Moncada: "Fatto il massimo"


Articolo letto 405 volte
agrigento, basket, serie a2 gold, Agrigento, Basket
Salvatore Moncada, presidente della Fortitudo Agrigento

Al PalaMoncada primo appuntamento con i tifosi biancoblù per la squadra neopromossa in Serie A2 Gold. Presentata anche la campagna abbonamenti per la prossima stagione.

VOTA
0/5
0 voti

AGRIGENTO - Bagno di folla al PalaMoncada di Porto Empedocle per la Fortitudo Agrigento, ieri alla prima esibizione davanti ai propri tifosi per presentare l’inizio della prossima stagione nel campionato di Serie A2 Gold. Una festa per la squadra agrigentina, alla prima apparizione nel torneo A2 Gold, che solo pochi giorni fa ha dato dimostrazione di essere in buona condizione atletica, battendo Trapani nella prima amichevole pre-stagionale, giocata al PalAuriga. Presentati al pubblico anche i nuovi acquisti, tra i quali spicca l’ala Marco Evangelisti, proveniente dalla PMS Torino.

Una serata di festa alla quale non poteva mancare il presidente Salvatore Moncada, che ha elogiato i suoi per i risultati ottenuti nella passata stagione: “Quando si fa una squadra dobbiamo rispettare dei vincoli di bilancio. Noi ogni anno ci diamo un target economico da raggiungere, dando il massimo nella scelta degli atleti”. Una battuta anche sulla squadra messa a disposizione di coach Ciani per la prossima stagione: “Ritengo che questa sia la squadra che volevamo, ma bisogna fare in modo che gli atleti siano in sintonia con le intenzioni dell’allenatore”.

Un allenatore che vuole giocatori pronti a lottare in vista della prima avventura agrigentina in A2 Gold: “Mi aspetto una grande volontà di lottare in ogni partita al massimo delle proprie capacità - ha detto Franco Ciani - sarà la A2 più forte degli ultimi anni, dobbiamo confrontarci con squadre che potrebbero competere in Serie A". La serata del PalaMoncada si è conclusa con la presentazione della campagna abbonamenti per la prossima stagione.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php