Live Sicilia

BASKET - SERIE A2

Trapani, ora testa a Barcellona
Lardo: "Non sono sorpreso"


Articolo letto 9.398 volte

La sconfitta nella prima uscita del pre-campionato non preoccupa il tecnico granata, consapevole della condizione fisica non ancora al top per i suoi giocatori. Intanto il PalAuriga si prepara ad ospitare il secondo derby.

VOTA
0/5
0 voti

TRAPANI - La sconfitta in amichevole contro la Fortitudo Agrigento non cambia i piani della Pallacanestro Trapani, che riprenderà gli allenamenti nella giornata di venerdì con una doppia seduta di lavoro fisico e tecnico-tattico. Lavoro mattutino e pomeridiano anche nella giornata di sabato, prima del secondo test pre-stagionale di domenica, che vedrà i granata impegnati contro Barcellona al PalAuriga. Palla a due alle ore 17.30.

Intanto Lino Lardo, coach di Trapani, non fa drammi per la partita disputata dai suoi contro Agrigento e per le condizioni atletiche del gruppo: “Mi sarei sorpreso se la squadra fosse stata in grado di dare di più di ciò che ha dato. E’ chiaro che i carichi di lavoro si sono fatti sentire: la testa viaggiava in un modo e le gambe rispondevano in un altro. Ho apprezzato moltissimo l’impegno degli americani e di tutta la squadra. Sinceramente, se contro Agrigento avessimo dimostrato maggiore brillantezza, mi sarei preoccupato. La verità è che ci aspettavamo un gruppo con queste difficoltà fisiche, tecniche e tattiche".

Resta comunque un pomeriggio di entusiasmo per Trapani, trascinata dalla sua tifoseria al primo incontro del pre-campionato. Sono stati circa 1.500 i presenti al PalAuriga per la sfida contro la Fortitudo Agrigento, numeri che testimoniano un attaccamento forte da parte della piazza: "Avanti così - ha ammesso Lardo - questa è la strada su cui dobbiamo proseguire. Ultima notazione per i nostri tifosi. Avere 1.500 spettatori alla prima uscita in casa, per un’amichevole e in un pomeriggio così caldo, è un privilegio. Speriamo davvero che questa passione non si spenga. Noi faremo di tutto per ripagarla come merita”.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php