Live Sicilia

MINIRUGBY

Parte il Padua Summer Camp
Vindigni: "Iniziativa positiva"


Articolo letto 592 volte

Stage di minirugby a Ragusa per ragazzi dai 5 ai 14 anni, che si alleneranno con lo staff della prima squadra del sodalizio ibleo.

VOTA
0/5
0 voti

RAGUSA - È in pieno svolgimento il Padua Summer Camp, lo stage settembrino di minirugby, gratuito e aperto a ragazze e ragazzi dai 5 ai 14 anni. Un'iniziativa che sta riscuotendo consensi, come conferma il presidente del sodalizio ibleo, Vittorio Vindigni: "Per noi questo genere di iniziativa è una vera e propria novità, però è un’esperienza molto bella e, dal punto di vista numerico, positiva. Quotidianamente abbiamo al campo tra i 15 e i 20 ragazzi, in una fascia d’età compresa tra i 5 e i 10 anni: vedere che si divertono per noi è motivo di gioia e stimolo a ripetere l’iniziativa anche per il prossimo anno. Ma la cosa altrettanto bella è guardare il nostro staff tecnico che si diverte anche più dei bambini. Primo fra tutti Montes, che, adesso volutamente esagero, si sta trovando più a suo agio con loro che con i ragazzi della prima squadra". Una dichiarazione forse non troppo esagerata, come poi conferma lo stesso Guillermo Montes: "È bello vedere tanti bambini che si divertono correndo con un pallone ovale in mano. E io mi sto trovando benissimo con loro perché rispondono subito, e bene, a quello che noi grandi proponiamo loro. Guardare gli occhi di un ragazzino e vederci dentro la felicità pura non ha prezzo. E quello che dice il presidente è vero: mi sto divertendo di più ad allenare in queste mattine che la sera con i grandi, perché i piccolini mi ascoltano di più (ride, ndr)".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php