Live Sicilia

basket - serie a2

Agrigento, arriva la prima sfida
Ciani: "Trapani uno step di verifica"


Articolo letto 426 volte

Il tecnico agrigentino fa il punto sulla preparazione della sua squadra in vista della prossima stagione: venerdì in programma la presentazione della squadra davanti al pubblico del PalaMoncada.

VOTA
0/5
0 voti

AGRIGENTO - La Fortitudo Agrigento prosegue il programma degli allenamenti per il pre-campionato, in vista della prossima stagione che vedrà la Moncada protagonista in Serie A2. Dopo avere ufficializzato lo staff tecnico e i numeri di maglia dei giocatori per la stagione 2014/15, gli agrigentini sono pronti anche al primo test amichevole, che li vedrà contrapposti alla Pallacanestro Trapani. Un derby al quale seguirà in settimana la presentazione ufficiale della squadra ai tifosi, in programma al PalaMoncada di Porto Empedocle venerdì alle 20.30.

Il primo contatto con i tifosi sarà importante per Franco Ciani, coach di Agrigento, che si aspetta una sinergia tra giocatori e pubblico: “Venerdì sarà per noi un appuntamento molto importante, perché rappresenterà il primo incontro con il nostro pubblico e con i nostri tifosi: una sinergia che mi piace definire importante e fondamentale per il campionato di quest’anno, che sarà durissimo e impegnativo. C’è, quindi, assoluto bisogno di questo grande connubio tra la squadra e la gente”. Una squadra che intanto prosegue il proprio lavoro senza particolari problemi: “Non abbiamo avuto intoppi particolari e, in questo momento, è un dato estremamente positivo. Abbiamo svolto carichi particolarmente dispendiosi e di non facile assorbimento e quindi la brillantezza non è aspettativa di questo periodo. E’ comunque chiaro che per quanto riguarda la costruzione tecnico-tattica siamo in un laboratorio aperto".

Intanto è tutto pronto per la prima amichevole di questo pre-campionato a Trapani, contro i granata guidati da Lino Lardo. Come il tecnico trapanese, anche Ciani non nutre grosse aspettative in vista di questo test: “Un primo step di verifica – dice coach Ciani – per il quale non abbiamo particolari aspettative. Siamo però incuriositi di conoscere il nostro rendimento e la nostra forza contro una squadra sicuramente di livello”.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php