Live Sicilia

VELA

Mondiali Giovanili di vela 2018
Lampedusa possibile candidata


Articolo letto 831 volte

La kermesse internazionale potrebbe tornare in Italia dopo l'edizione del 1993 sul Lago di Garda. A fine settembre verrà presentato il dossier all'ISAF. C'è l'appoggio del Sindaco Nicolini.

VOTA
0/5
0 voti

LAMPEDUSA (AGRIGENTO) - L’ISAF chiede le candidature per i Campionati Mondiali Giovanili di Vela del 2018 e Lampedusa risponde. L'idea nasce da Roberto Daneo, responsabile di We-Plan e preparatore delle candidature di Torino per le Olimpiadi Invernali del 2006 e di Milano per l'Expo 2015. I Campionati Mondiali Giovanili , dedicati agli atleti che hanno meno di 19 anni, rappresentano l’evento di vela più importante di vela dopo i Campionati del Mondo assoluti, e per questo uno dei tre eventi curati direttamente dalla Federazione Internazionale. L’Italia ha organizzato l’edizione 1993 sul Lago di Garda ed ora si potrebbe ricandidare ad ospitare la prestigiosa kermesse nel mare più a sud di Europa.  In questi giorni sono stati effettuati i sopralluoghi sull’isola e a fine settembre verrà presentato un dossier all'ISAF. Sono state predisposte, sulle carte nautiche, sei zone di regata da cui in seguito verranno estrapolate le tre che occorreranno. La comunità di Lampedusa, il Sindaco Giusi Nicolini e l'Associazione che riunisce gli albergatori hanno manifestato il massimo appoggio alla candidatura, così come il Comandante Giuseppe Cannarile dell’Ufficio Circondariale Marittimo.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,21,sotto-articolo.php