Live Sicilia

calcio, 1^ giornata

Dybala illude, poi Gastaldello
Rosa beffati nel recupero


Articolo letto 5.759 volte
belotti, diretta palermo-sampdoria, dybala, eder, franco vazquez, iachini, mihajlovic, okaka, palermo, palermo sampdoria, prima giornata, serie a, Calcio, Palermo, Serie A
Beppe Iachini e Sinisa Mihajlovic

I rosanero di Beppe Iachini pareggiano la prima giornata della massima serie contro i blucerchiati di Sinisa Mihajlovic. L'argentino la sblocca al 7' su azione di contropiede. Espulso Regini al 42'. Pari ospite al 91'.


PALERMO - Doccia gelata. Sembrava fatta per la prima vittoria in campionato del Palermo che invece al 90' si è fatto ingenuamente raggiungere da una Sampdoria in dieci. Peccato, perché al contrario di quanto pensassero in molti, i rosanero sono scesi in campo con il piglio giusto, hanno mostrato muscoli e cattiveria, e perché no anche quella passione che una neopromossa deve avere. E in effetti tutto andava per il verso giusto, con il vantaggio a firma di un grande Dybala e la Sampdoria in dieci per l'espulsione di Regini.

Da rospo a principe, il Palermo diametralmente opposto a quello di sabato scorso, ha dominato per larghi tratti, giocando di ripartenza e approfittando della straordinaria serata di Dybala, una pulce impazzita che ha giocato a tutto campo, mandando in tilt la difesa blucerchiata. Ma il calcio è una scienza inesatta, e allora nel momento in cui devi chiudere la partita e tutti i buchi, Gastaldello trova il pari, ritrovandosi tutto solo, con una clamorosa disattenzione di Pisano. Un vero peccato, perché questo Palermo è piaciuto e ha colmato le lacune tecniche mettendo in campo cattiveria e agonismo.

La cronaca: Iachini conferma le previsioni della vigilia. Sorrentino in porta, sulla sinistra si fa male Lazaar, dentro Daprelà, in avanti la coppia Vazquez-Dybala. Samp con la coppia Okaka-Eder e l'ex Viviano tra i pali. Al 2' subito Palermo in avanti, Vazquez però di destro angola troppo. Non c'è il pubblico delle grandi occasioni, ma la curva nord si fa sentire come sempre. I rosa la sbloccano già al 7', lancio di Barreto per Dybala che scappa in contropiede, controlla di petto e batte Viviano con un bel diagonale, 1-0 esplode il Barbera. La Samp ci prova con Okaka ma è bravissimo Sorrentino a smanacciare su un cross dell'ex Roma. Il Palermo è aggressivo, i blucerchiati sono lesti a far girare palla e a cercare Okaka che si muove molto e cerca il dialogo con Eder. Dybala, galvanizzato dal gol, è ispirato e gioca bene, gli manca forse un compagno al suo fianco. 31' bella iniziativa di Barreto, palla di poco a lato, peccato. Sempre Dybala, scatenato e a volte sembra Miccoli, apre per Pisano che però non riesce ad agganciare. Al 41' Samp in dieci, Regini già ammonito stoppa una ripartenza rosanero con la mano, giallo e poi rosso.

Mihajlovic corre ai ripari e inserisce Silvestre al posto di Sansone. Ripresa, nessun cambio per Iachini. 49' ancora lancio per Dybala che aggancia ma esita troppo prima di tirare. Samp pericolosa con un calcio di punizione di Eder, ribatte bene la barriera, pericolo scampato. Rosa che non soffrono tanto l'esordio e mostrano i muscoli ad una Samp che spera solo nelle giocate di Okaka. Iachini intanto cambia e inserisce Ngoyi al posto di Rigoni. Entra anche Belotti che prende il posto di un ottimo Dybala. Vazquez ha la palla del raddoppio ma spara alto da buona posizione. Gara nervosa, rissa in area di rigore rosanero. I minuti scorrono e al 90' arriva la doccia gelata per i rosa: angolo per la Samp, sponda di Silvestre e Gastaldello tutto solo spara in rete. Finisce 1-1.

IL TABELLINO

PALERMO: 70 Sorrentino; 6 Munoz, 19 Terzi, 4 Andelkovic; 3 Pisano, 15 Bolzoni, 27 Rigoni (Ngoyi 70'), 8 Barreto (cap.), 33 Daprelà; 20 Vazquez (Vitiello 91'), 9 Dybala (Belotti 75'). A disp: 1 Ujkani, 68 Fulignati, 5 Milanovic, 18 Chochev, 21 Quaison, 22 Bamba, 25 Maresca, 89 Morganella, 96 Bentivegna. All: Giuseppe Iachini.

SAMPDORIA: 2 Viviano; 29 De Silvestri, 28 Gastaldello (cap.), 19 Regini, 86 Cacciatore; 21 Soriano, 17 Palombo (74' Bergessio), 14 Obiang (Krsticic 64'); 12 Sansone (43' Silvestre), 9 Okaka, 23 Eder. A disp: 1 Da Costa, 96 Massolo, 6 Duncan, 7 Fedato, 8 Campana, 22 Rizzo, 24 Salamon, 77 Wszolek. All: Sinisa Mihajlovic.

ARBITRO: Dino Tommasi (Bassano Del Grappa).

RETI: 6' Dybala (P); 91' Gastaldello (S)

NOTE Ammoniti: Rigoni (P) 23', De Silvestri (S) 30', Okaka (S) 81'. Espulso: Regini (P) 42' per doppia ammonizione.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php