Live Sicilia

CALCIO, GIOVANILI

Palermo, tris casalingo al Frosinone
Bosi: "Possiamo fare meglio"


Articolo letto 1.009 volte

La prima di campionato sorride ai baby rosa. Nel match d'apertura del Girone C a Santa Flavia arrivano risposte positive, ma il tecnico invita i suoi a migliorare in vista dei prossimi impegni.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Inizia con una vittoria il nuovo ciclo della Primavera guidata da Giovanni Bosi. Al "Comunale" di Santa Flavia, il Palermo si impone sul Frosinone col risultato di 3-0, dando grande prova di forza e chiudendo il match già nelle prime battute della ripresa. Per il Palermo subito tre punti in classifica, dunque, e campionato iniziato sotto i migliori auspici: le aspettative per la squadra di Bosi in questa stagione sono alte, e l'esordio a Santa Flavia non le ha di certo disattese.

Il Palermo trova la rete del vantaggio dopo soli cinque minuti nel primo tempo. L'azione si sviluppa sull'out sinistro con Bonfiglio, il cui cross arriva a Grillo, dopo che il portiere Calvarese era riuscito ad anticipare Cucchiara. Il centrocampista, a porta vuota, non può mancare il bersaglio. Gli ospiti provano a reagire con Quatrana, che al 10' beffa Alastra con un pallonetto ma centra il palo. Sul ribaltamento di fronte, però, il legno "grazia" i gialloblù: al termine di una splendida azione personale, Bonfiglio vede il suo tiro respinto dal palo, ed è questa la più nitida occasione da gol per il Palermo dopo il gol dell'1-0.

Nella ripresa, Cucchiara impiega sette minuti a mettere il lucchetto al match. L'attaccante rosanero parte in contropiede e, a tu per tu con Calvarese, non sbaglia il gol del raddoppio. Da lì in poi, il Palermo è totalmente in controllo della gara e tiene in mano il pallino del gioco, senza concedere particolari occasioni agli avversari. Il secondo tempo diventa una pura formalità per i rosa, che gestiscono bene il risultato e a due minuti dal triplice fischio trovano la terza rete con Di Maggio. Sul cross di Lagumina, Calvarese è imperfetto nell'uscita, lasciando a Di Maggio la possibilità per mettere la propria firma sul tabellino.

Nonostante il risultato netto, il tecnico Giovanni Bosi preferisce concentrarsi sui margini di miglioramento della sua squadra: "Il risultato è sicuramente positivo, ma a livello di prestazione possiamo far meglio. Servono miglioramenti soprattutto in fase di non possesso, sappiamo far meglio e dobbiamo far meglio. Dobbiamo crescere a livello di meccanismi di squadra anche se l'impegno non è mancato. Di certo il caldo ha influito, ma abbiamo fatto degli errori in alcune situazioni a causa di abbassamenti di tensione che non devono verificarsi. Teniamoci di buono quello che abbiamo fatto: la squadra ha creato tanto e realizzato tre reti, ora dobbiamo pensare a crescere".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php