Live Sicilia

RUGBY

Sei Nazioni Under 20
C'è la candidatura di Acireale


Articolo letto 819 volte

Prima seduta del Consiglio del Comitato Regionale Siciliano Fir, si punta ad ospitare gli Azzurrini nel 2015

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - Prima seduta della stagione sportiva 2014/15 per il Consiglio del Comitato Regionale Siciliano Fir, presieduto da Orazio Arancio. I Consiglieri hanno formalmente indetto l'assemblea ordinaria delle società siciliane affiliate alla Fir, che si terrà nella mattina del 26 settembre prossimo per l'approvazione della relazione tecnico-finanziaria: in tal senso i responsabili Berretti, Campanella e Granata hanno illustrato al Consiglio le rispettive relazioni.

Nel pomeriggio dello stesso 26 settembre, alla presenza del presidente Fir Alfredo Gavazzi, che incontrerà i presidenti delle società siciliane, avrà luogo la posa della targa d'intitolazione dello Stadio del Rugby di Catania a Benito Paolone. È prevista la presenza del sindaco di Catania, sen. Enzo Bianco.

Altro argomento all'ordine del giorno, il punto della situazione dei nuovi campionati di serie C, under 18 ed under 16. A seguire, il Consiglio ha preso atto delle dimissioni del delegato provinciale Fir Agrigento Francesco Battaglia, dovute ad impegni lavorativi. È stata proposta in sostituzione la nomina di Danilo Italia. Prosegue l'iter di candidatura di Acireale ad ospitare nel 2015 un incontro del 6 Nazioni Under 20: dopo Italia-Francia disputatasi a Caltanissetta l'1 febbraio 2013, si prospetta per la Sicilia un nuovo appuntamento con le promesse del rugby azzurro ed europeo.


/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php