Live Sicilia

alle capannine

Beach volley, dal 25 al 31
le finali nazionali


Articolo letto 662 volte

Le finali assegneranno sei titoli, ossia gli scudetti tricolore 2014 per le categorie under 19, under 21 e assoluti sia maschili che femminili.

VOTA
0/5
0 voti

, Sport, Volley
CATANIA - “Un grande appuntamento sportivo che porterà a Catania un considerevole numero di appassionati”. Così il sindaco Enzo Bianco ha definito le finali del Campionato di Beach Volley che saranno disputate dal 25 al 31 di agosto alla Plaia. La manifestazione è stata presentata nel corso di una conferenza stampa nella Sala giunta di Palazzo degli elefanti alla quale erano presenti anche l’assessore allo Sport Valentina Scialfa, la presidente del Consiglio comunale Francesca Raciti, il presidente del comitato regionale della Federazione Italiana Pallavolo Enzo Falzone, Riccardo Blandino, responsabile nazionale Beach volley della Fipav e il direttore generale delle Finali tricolore Pippo Leone.

Durante l’incontro con i giornalisti è stato spiegato come le finali assegneranno sei titoli, ossia gli scudetti tricolore 2014 per le categorie under 19, under 21 e assoluti sia maschili che femminili. Bianco, ricordando come Catania sia stata una delle capitali della pallavolo, ha sottolineato come “la mitica Plaia” con il suo arenile di sabbia finissima, “una delle più belle spiagge del Paese, con un potenziale turistico straordinario”, sia risultata “adattissima al beach volley, sport in grande espansione visto che ha avuto una crescita del 25% all’anno”. Anche Leone ha sottolineato come “la qualità della nostra spiaggia sia riconosciuta a livello mondiale, tanto che alcune squadre vengono ad allenarsi a Catania” e ha ricordato che da vent’anni ormai, la Federazioneè stata conquistata dalla Plaia, “dove tra l’altro, nel lido Le Capannine dove si svolgerà l’evento,si trova il Centro federale permanente del beach volley nazionale”.

Falzone ha parlato di “Manifestazione di grande livello che conferma Catania come capitale del beach volley, visto il gran numero di appuntamenti di questo tipo svoltisi all’ombra dell’Etna”. Blandino dal canto suo ha sottolineato come quella della Plaia “sarà una grande festa, con duemila persone che giungeranno a Catania per l’iniziativa: trecento atleti, duecento accompagnatori, più di cinquecento addetti e numerosissimi fans”. A questi si aggiungeranno i tanti appassionati catanesi di questo sport.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php