Live Sicilia

calcio, coppa italia

Akragas, sfuma il sogno
Il Catanzaro passa 2-0


Articolo letto 9.413 volte

Gli agrigentini perdono contro la formazione di Moriero.. Vantaggio per i giallorossi con Martignano al 22', raddoppio di Silva Reis al 72'.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO -  Comincia male la stagione dell’Akragas, la squadra biancazzurra non ha potuto nulla contro il Catanzaro di Francesco Moriero che vince 2 a 0 in terra calabrese. Le due squadre partono con due stati d’animo diversi, le aquile calabresi hanno già una squadra consolidata che si prepara ad affrontare il campionato di Serie C da protagonista, dall’altro lato ci sono gli agrigentini che in pochi giorni hanno saputo che dovranno giocare in serie D il prossimo campionato, hanno un nuovo allenatore Giancarlo Betta e hanno iniziato in ritardo la preparazione.

Il Catanzaro si persenta con Fofana in attacco, mentre i siciliani rispondono con i fratelli Arena in un 4-3-3 prudente. Nonostante i favori del pronostico pendono sui calabresi, è la squadra biancazzurra a provare per prima a sbloccare la situazione con Daniele Arena che impegna il portiere avversario in più occasioni. Forti del tifo caloroso del “Nicola Ceravolo” sono i calabresi però a fare la partita e al minuto 22 vanno in vantaggio con Martignago che insacca di testa a fil di palo un cross di Pagano. I giallorossi controllano bene il resto del primo tempo con l'Akragas che tiene testa ad una squadra attrezzata per la promozione in Serie B.

Nel secondo tempo le due squadre risentono della preparazione estiva e i ritmi sono più bassi, per i biancazzurri il più pericoloso è Daniele Arena che tira in porta in velocità facendosi parare la conclusione dal portiere Scuffia. Al minuto 72 arriva la doccia fredda per l'Akragas: Martignago supera due avversari e fornisce un assist al neo entrato Diego Silva che sotto porta non sbaglia e insacca il nuovo portiere Pentimone. 2 a 0 Catanzaro e partita quasi chiusa. Gli ultimi minuti scorrono a ritmi blandi con il Catanzaro che amministra il risultato. Gli agrigentini hanno dimostrato una buona forma con le ottime prestazioni di Daniele Conti, nuovo acquisto e i fratelli Arena. Dalla sua parte ha l'alibi di un mercato che ha regalato grandi colpi per i problemi del ripescaggio. La squadra agrigentina è un vero e proprio cantiere a cielo aperto.

TABELLINO

CATANZARO-AKRAGAS 2-0


CATANZARO: Scuffia, Daffara, Di Chiara, Vacca, Ridione, Ricci, Pagano (82' Russotto), Facciardi, Fofana (69' Silva Reis), Ilari (78' Maiorano), Martignano. A disp: Bindi, Orchi, Calalvere, Squillace. All. Moriero.

AKRAGAS: Pentimone, Leanza (83' Marino), Bonaffini, Aprile (82' Trofo), Vindigni, Chiavaro, Savanarola, Assenzio, D.Arena, N.Arena, Conti. A disop: Lo Monaco, Cannone, Castaldo, Pierini, Giordano, Butticè, Grova. All. Betta.

Reti: Martignano 22', Silva Reis 73'.

Note: Ammoniti: 23' Assenzio (A), Aprile (A) 63', Marino (A) 92'.



/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php