Live Sicilia

Il neo-arrivato

Rigoni in rosanero:
"Grazie Iachini"


Articolo letto 1.117 volte

Luca voleva solo il Palermo e Palermo è stato. Le sue dichiarazioni, con un nome fisso nei pensieri e nella gratitudine. VIDEO1 VIDEO2

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO- Una trattativa lunga, difficile, ma alla fine terminata con il “vissero tutti felici e contenti…”. Luca Rigoni è rosanero, il centrocampista prelevato dal Chievo Verona, voleva il Palermo e alla fine Palermo è stato: “Da un mese e mezzo eravamo in trattativa, nella mia testa c'era il desiderio di venire qui – ha detto Rigoni in conferenza stampa a Storo - per me è un grande onore e ringrazio pubblicamente Zamparini perché mi ha voluto a tutti i costi, come il direttore e il mister. Negli ultimi due anni ero capitano al Chievo, per loro è una grossa perdita ma volevo una nuova esperienza. Palermo è la piazza adatta e il mister mi conosce”. Decisiva la mano di Iachini: “Con il mister siamo stati insieme a Vicenza, Piacenza e Chievo. Credo di avere un rapporto molto speciale con lui, e sono qui anche grazie a lui. Dimostrerò sul campo di meritarmi un posto da titolare”.

Rigoni, cercato anche da altri club, voleva solo il Palermo: “In ogni sessione di mercato venivo accostato al Palermo, forse Iachini mi ha voluto più di tutti. E' stata dura lasciare il Chievo perché ero il capitano, ma ero anche in scadenza. Conosco quasi tutti i compagni, ho avuto la fortuna di giocare con Sorrentino, Mantovani, Vitiello e Ujkani. Avevo già le idee chiare anche prima di sentirli, il mio unico scopo era venire qua”. E inizia anche il dualismo con Maresca, entrambi hanno infatti lo stesso ruolo: “Vengo in un gruppo unito – precisa Rigoni - che ha vinto il campionato di B. Entro in punta di piedi, so che c'è un grande giocatore come Maresca ma tocca al mister fare le scelte”. Intanto la squadra rosanero sta sostenendo il primo allenamento a Storo, sede della seconda parte di ritiro precampionato.

Non cambia volto solo il Palermo, perché anche i tifosi rosanero si rifanno il look. La curva Nord, nucleo del tifo organizzato rosanero, ha deciso di unificarsi sotto un unico nome “Ultras Palermo 1900”.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php