Live Sicilia

il ritiro rosanero

Bene il primo test-match
Palermo-Alpe Adria 3-0


Articolo letto 1.125 volte
alpe adria, belotti, dybala, franco vazquez, palermo, Sport, Palermo
L'azione dhe ha portato alla prima rete di Dybala.

Nella prima amichevole pre campionato nel ritiro di Bad Kleinkirchheim, i rosa si impongono grazie ai gol di Dybala, Vazquez e Belotti, a segno nel tris rifilato agli austriaci. Gli highlihts del match. Primo tempo - Secondo Tempo.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Il Palermo ottiene una vittoria per 3-0 nel primo test stagionale contro l'Alpe Adria. Nella prima amichevole pre campionato nel ritiro di Bad Kleinkirchheim, i rosa si impongono grazie ai gol di Dybala, Vazquez e Belotti, a segno nel tris rifilato agli austriaci. Giuseppe Iachini, come già confermato nella conferenza stampa di ieri, schiera dal primo minuto la formazione tipo dello scorso campionato: Sorrentino in porta, Muñoz, Milanovic e Andelkovic in difesa, Barreto, Maresca e Bolzoni in mediana, Morganella e Daprelà in luogo dell'infortunato Lazaar sugli esterni e la coppia d'attacco composta da Dybala e Vazquez.

Il duo argentino dimostra sin dai primi minuti di non aver perso l'affiatamento visto nel girone di ritorno dello scorso campionato. La prima occasione capita sui piedi di Vazquez al terzo minuto, poi gli attaccanti rosanero iniziano a prendere le misure alla difesa avversaria: prima Dybala vede annullato un suo gol per una posizione di fuorigioco dubbia, poi ritrova la rete grazie ad un assist perfetto di Vazquez. Neanche il tempo di completare un giro di lancette, e il Palermo raddoppia. Stavolta Vazquez sveste i panni di uomo-assist e realizza il raddoppio su cross di Daprelà. Altro giro di lancette e altra occasione per Dybala, stavolta però è la traversa a negargli la rete.

Nella ripresa, come già annunciato, Iachini mischia le carte e mette in campo il resto della squadra, dando spazio al nuovo arrivato Chochev, schierato in mediana insieme a Ngoyi e Petermann. La nuova coppia d'attacco Malele-Belotti crea solo un paio di pericoli alla porta avversaria, con l'attaccante bergamasco a mostrarsi maggiormente propositivo. Prima della mezz'ora, un suo pallonetto dalla distanza termina di poco fuori. A cinque minuti dal fischio finale, invece, riesce a mettere a segno il gol del definitivo 3-0 direttamente su calcio di punizione.

Giuseppe Iachini, allenatore del Palermo, è soddisfatto della prova messa in mostra dai suoi contro l'Alpe Adria nel primo test stagionale: "Ho visto buoni movimenti in difesa, quando migliorerà la condizione saremo più lucidi anche davanti. Vazquez ha buoni margini di miglioramento, può e deve crescere ancora. Abbiamo molti giovani che possono crescere e che ci faranno togliere grandi soddisfazioni. Mercato? Faremo un'operazione per reparto, poi che l'attaccante non abbia 32-34 anno ma 24 o 25 lo vedremo a mercato in corso. Il presidente non ha detto che siamo a posto lì davanti, poi se dovrà uscire qualcuno si vedrà. Per Čočev la prima prestazione è stata complessivamente buona. Deve ancora migliorare a livello di tattica individuale, perché gioca troppo spalle alla porta". In evidenza anche Belotti: "Sono contento di aver trovato subito un gran gol all'incrocio, mi alleno sempre sui calci di punizione. Eravamo sulle gambe come è normale che sia dopo dieci giorni di ritiro, tuttavia è stata una prova positiva. Siamo un gruppo compatto, stiamo lavorando giorno dopo giorno per essere pronti per le gare da tre punti".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php