Live Sicilia

il ritiro rosanero

Iachini: "Puntiamo su Abel"
Zampa: "No a Caracciolo"


Articolo letto 1.369 volte
amichevole, cochev, hernandez, iachini, quaison, ritiro, Sport, Palermo
Il neo arrivato Robin Quaison

Il tecnico rosanero parla in sala stampa alla vigilia del primo test amichevole contro l'Alpe Adria: "Sarà un impegno importante per rimetterci in moto. Hernandez potrà fare bene nella prossima stagione". VIDEO Iachini in conferenza stampa. Zamparini parla di mercato. L'arrivo di Robin Quaison. Primo allenamento per Hernandez. FOTO Le immagini dell'allenamento.


PALERMO - Beppe Iachini torna a parlare e come di consueto lo fa alla vigilia di una partita. È vero è amichevole, del resto contro una formazione di dilettanti, ma servirà per capire i primi movimenti della nuova creatura rosanero. Domani pomeriggio il Palermo giocherà contro l’Alpe Adria. Ieri però è stato il giorno di Abel Hernandez, l’uruguayano sembra essere pronto a restare: “Ormai Abel è uno dei capitani del nostro gruppo – dice Iachini in sala stampa - sa quali responsabilità ci sono e quale rispetto deve avere nei confronti della squadra. Non ha esitato a tornare qualche giorno prima del previsto, si è messo a disposizione perché per lui sarà una stagione importante e deve iniziare il lavoro di preparazione per far bene. In Serie B può darsi che abbia avuto qualche problema, gli spazi erano molto stretti, ma resta un calciatore importante. Quest'anno potrebbe trovare spazi più ampi. Mi è sembrato molto convinto, ma non avevo dubbi. Abbiamo parlato della Nazionale e di altre cose nostre”.

Il tecnico rosanero giudica rilevante il test di domani: “Sarà utile per rimetterci in moto. E' importante avere un avversario davanti e verificare determinate cose. Continueremo a lavorare sia di pomeriggio che di mattina. Non dobbiamo rallentare, dobbiamo mettere quantità e cercare di capire dove insistere nelle prossime sedute di allenamento. Non vogliamo fare partite da 15-0, ma gare che ci impegnino sia in fase di possesso che in fase di non possesso”.

Iachini domani darà spazio a Cocev, uno degli ultimi arrivati: “E' un giocatore giovane. Nasce da mezzala offensiva, da trequartista. Dove giocherà? La tattica, però, in questi casi, deve combaciare col contesto della squadra. Sta confermando le buone qualità che avevamo visto in lui”.

E in sala stampa si parla anche di mercato e della possibilità di arrivare a Caracciolo: “Il Brescia insiste, ma ce ne saranno anche altri. Come idea, avendo parlato sia col presidente che col direttore, un altro attaccante non mi dispiacerebbe. La stagione è lunga”.

Presente nel ritiro di Bad anche il presidente Maurizio Zamparini che parla di mercato: "Caracciolo? No non lo cerchiamo. Il nostro mercato punta a far cassa con grandi campioni, com'è stato in passato con Cavani, Pastore e Kjaer ed evitare di spendere cifre enormi per giocatori che poi non si sono rivelati per niente buoni".

Questa la lista dei numeri di maglia che i calciatori rosanero indosseranno nelle prossime sfide. La numerazione è provvisoria e potrà essere modificata prima del primo impegno ufficiale:

1 Ujkani; 3 Pisano; 4 Andelkovic; 5 Milanovic; 6 Munoz; 7 Lazaar; 8 Barreto; 9 Dybala; 10 Di Gennaro; 11 Hernandez; 13 Viviano; 14 Della Rocca; 15 Bolzoni; 17 Ngoyi; 18 Chochev; 19 Terzi; 20 Vazquez; 22 Mantovani; 23 Fulignati; 24 Malele; 25 Maresca; 27 Bentivegna; 29 Vitiello; 33 Daprelà; 43 Monteleone; 70 Sorrentino; 77 Embalo; 89 Morganella; 90 Struna; 93 Quaison; 94 Petermann;

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php