Live Sicilia

basket

Capo d'Orlando in serie A
Ripescaggio sempre più vicino


Articolo letto 5.985 volte

I paladini, dopo la scomparsa di Montegragnano dalla geografia del basket italiano, saranno con molta probabilità ripescati in serie A. Venerdì arriva il verdetto dal Consiglio Federale della Fip e in città già si sogna.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Dopo la sconfitta amara dello scorso giugno nella finale play off di Lega Gold contro l'Aquila Trento, e il conseguente addio del coach Gianmarco Pozzecco volato a Varese, l'Upea approderà nella massima serie di basket grazie al ripescaggio. I paladini del presidente Enzo Sidoni infatti dopo l'addio della Sutor Montegranaro, che rinuncia all'attività di vertice per ripartire dai campionati regionali, sono i primi ad approfittare del posto che si libera in A1 precedendo nell'ordine Tezenis Verona e Manital Torino, sconfitte entrambi nelle fasi finali dei play off.

Capo d'Orlando, dopo aver presentato correttamente la domanda d'iscrizione, attende dunque la decisione che il consiglio federale della Fip emetterà venerdì 18 per poter festeggiare il ritorno in serie A dopo sei anni. Lo farà con un nuovo coach in panchina, Giulio Griccioli che ha preso il posto del Poz, ed uno in campo, Gianluca Basile, che ha rinnovato il suo contratto con i siciliani. Poi la palla passerà al presidente Sindoni che dovrà presentare la quota d'ingresso e la fidejussione da circa 600mila euro per iscrivere la sua squadra. In via Beppe Alfano non si parla per scaramanzia ma nel frattempo si lavora alacremente per fare in modo che niente vada storto per raggiungere un traguardo storico per la città messinese.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php