Live Sicilia

il mercato del Palermo

Si spinge per Marrone
Piace Pavoletti del Varese


Articolo letto 1.883 volte
ceravolo, iachini, juventus, marrone, mercato, palermo, pavoletti, sassuolo, varese, zamparini, Sport, Palermo
Luca Marrone

Sul centrocampista a metà fra Sassuolo e Juventus c'è il forte interesse del club di viale del Fante che lavora per un prestito con diritto di riscatto. Per l'attacco salgono le quotazioni del vicecapocannoniere dell'ultima serie B Leonardo Pavoletti.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Il conto alla rovescia per l'apertura ufficiale della sessione estiva del calciomercato è partito. Martedì 1 luglio le società di calcio inizieranno a far sul serio per rinforzare le proprie formazioni in vista dei rispettivi campionati. Per il Palermo di Maurizio Zamparini l'obiettivo è plasmare un gruppo forte e competitivo per il ritorno in serie A, partendo dai pilastri che lo scorso anno in B hanno dominato il campionato. In queste ore la società rosanero sta dunque allacciando tutta una serie di contatti con giocatori congeniali al gioco che Beppe Iachini vorrebbe proporre nel palcoscenico della massima serie.

Un nome che negli ultimi giorni stuzzica particolarmente la fantasia dell'allenatore, oltre quella dei tifosi, è quello del centrocampista Luca Marrone. Il giovane classe '90, a metà fra Sassuolo e Juventus, piace parecchio alla dirigenza rosa che in lui vede una pedina capace di cambiare senza sforzo il proprio ruolo all'interno della formazione,  da mezzala e regista, fino a difensore centrale. Per portare Marrone in Sicilia Franco Ceravolo, che ha intrattenuto negli anni ottimi rapporti con la Juventus, avrebbe intavolato una trattativa sul prestito con diritto di riscatto della metà del cartellino del calciatore. Nel caso in cui Marrone dovesse dire di si al club di viale del Fante lo stesso Ceravolo chiederebbe un ulteriore sforzo alla Juventus per spalmare l'ingaggio del calciatore (intorno al milione di euro). L'accordo potrebbe inoltre concludersi all'interno del passaggio di Abel Hernandez ai bianconeri anche se in questo caso si attende la conclusione dei mondiali per avere ulteriori certezze.

Da una trattativa in evoluzione ce n'è una che si chiude del tutto. Sebastien Corchia, terzino francese inseguito nei giorni scorsi dal Palermo, si è infatti accasato ufficialmente con il Lille. Vicina a tramontare del tutto sembra anche l'ipotesi dell'arrivo sotto il Monte Pellegrino dell'attaccante argentino del Catania, Gonzalo Bergessio. Per il 'Lavandina' sembra esserci il forte interesse del Wba in Inghilterra, inoltre le parole del presidente Pulvirenti, presente ieri alla presentazione della campagna abbonamenti, sembrano aver chiuso definitivamente le porte per un trasferimento della punta ai cugini rosanero.

Le mire del Palermo sembrano dunque spostarsi verso un altro obiettivo che la formazione di Iachini ha sfidato nel corso dell'ultima stagione in B. Si tratta dell'attaccante del Varese Leonardo Pavoletti, vicecapocannoniere del campionato cadetto con 24 reti. La punta di proprietà del Sassuolo, che con i suoi gol ha salvato letteralmente la formazione varesina,  andrebbe a sostituire il vuoto lasciato da Kyle Lafferty portando in dote delle ottime medie realizzative. A confermare l'interesse dei rosanero è lo stesso agente dell'attaccante Vincenzo Pisacane.

Sul fronte giovani i rosanero registrano infine il forte interesse di ben quattro squadre della serie B per il difensore Edoardo Goldaniga, in comproprietà tra Palermo e Juventus e reduce dal prestito al Pisa. Sul calciatore ci sarebbero infatti Crotone, Pescara, Perugia e Ternana.

 

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php