Live Sicilia

Calcio, Serie C

Akragas, Alessi rilancia:
"Chiederemo il ripescaggio"


Articolo letto 4.461 volte

L’Akragas farà domanda di ripescaggio nella nuova Serie C a girone unico: lo ha annunciato questa mattina il presidente della società calcistica di Agrigento Silvio Alessi. "Siamo a caccia di un nuovo ds, c'è una trattativa con Laneri".

VOTA
0/5
0 voti

, Agrigento, Agrigento, Sport
AGRIGENTO - L’Akragas farà domanda di ripescaggio nella nuova Serie C a girone unico: lo ha annunciato questa mattina il presidente della società calcistica di Agrigento Silvio Alessi, nonostante solo pochi giorni fa con un comunicato era stato affermato che non era possibile fare tutto ciò per motivi di tempo, decisione che aveva gettato nello nello sconforto i tifosi biancazzurri che si erano scatenati su Facebook contro l’amministrazione comunale e in minor misura anche con la società.

“In questi giorni ho sentito molte cose che mi hanno fatto veramente arrabbiare – ha esordito il patron Alessi – ho sentito che non abbiamo i soldi per andare in Lega Pro, che non vogliamo andarci, che siamo stati abbandonati dagli sponsor. Tutto questo non è vero. Noi presenteremo la domanda di ripescaggio in Lega Pro”. Per ciò che riguarda i lavori urgenti per l’Esseneto il presidente Alessi ha affermato che verranno iniziati in sinergia con l’amministrazione comunale.

Dopo queste precisazioni che spazzano via ogni possibile dubbio sul futuro, Alessi ha parlato anche degli innesti per affrontare la nuova serie: “Stiamo cercando un nuovo direttore sportivo, siamo in trattativa con Antonello Laneri, in seguito decideremo il futuro dei giocatori e dell’allenatore Pino Rigoli”. Per ciò che riguarda i soldi necessari per l’iscrizione al nuovo campionato il numero uno della società biancazzurra ha tranquillizzato tutti: “abbiamo i soldi per la LegaPro, anche se non sappiamo se l’Enel sarà il nostro sponsor per la prossima stagione, in caso negativo cercheremo un altro sponsor degno della serie C. Accederemo anche al credito sportivo con l’aiuto dell’amministrazione comunale, se tutto andrà bene sistemeremo anche il campetto di Villaggio Mosè”.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php