Live Sicilia

la curiosità

Verso Italia-Uruguay
La 'Celeste' a tinte rosanero


Articolo letto 698 volte
alvaro pereira, cavani, hernandez, italia, palermo, rios, Sport, Palermo
Abel Hernandez, Arevalo Rios e Alvaro Pereira (foto Facebook)

Abel Hernandez, attaccanre del Palermo e dell'Uruguay, si appresta a vivere lo scontro decisivo con l'Italia per il passaggio del turno ai Mondiali. A pochi giorni dal match con la nazionale di Prandelli sono tanti gli ex rosanero che potrebbero diventare protagonisti.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Dopo la batosta inaspettata di ieri a Recife, con l'Italia di Cesare Prandelli battuta 1-0 dalla sorprendente Costa Rica, i giochi nel gruppo D, composto dall'Inghilterra ormai eliminata e dall'Uruguay, si sono fatti duri sia per gli azzurri che per la Celeste. A decidere chi seguirà i costaricensi agli ottavi di finale sarà infatti proprio la sfida di martedì prossimo alle 18 fra Italia e Uruguay.

Sfida nella sfida per molti calciatori sudamericani che proprio in Italia sono esplosi e hanno trovato la propria dimensione. Fra questi Edinson Cavani, Abel Hernandez e Arevalo Rios hanno giocato, o giocano attualmente, con i colori rosanero del Palermo e conoscono molto bene le qualità dei vari Pirlo, Buffon e Balotelli.

Proprio Hernandez, ormai in Sicilia da quasi sei anni e in procinto di spiccare il volo verso altre destinazioni al termine del mondiale, alla vigilia della decisiva gara contro gli azzurri si è fatto immortalare con altri due compagni che, come lui, hanno condiviso l'avventura nel bel Paese.

Insieme alla 'Joya', così come lo definiscono i suoi sostenitori, ci sono infatti l'ex rosanero Arevalo Rios, che a Palermo ha disputato la sofferta stagione della retrocessione in B, ed Alvaro Pereira, calciatore di proprietà dell'Inter. Sul profilo Facebook del nerazzurro si legge "Tre grandi celesti! Grip, bastone e gioiello!". Chissà se proprio Hernandez, al momento chiuso in attacco dai bomber Cavani e Suarez, o uno dei compagni immortalati nella foto non siano i protagonisti del match All'Arena das Dunas di Natal. I tifosi azzurri si augurano ovviamente il contrario.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php