Live Sicilia

Le mosse del Palermo

Mercato, per il centrocampo
spunta il nome di Lazaros


Articolo letto 1.043 volte

Ceravolo al lavoro, in attesa della presentazione ufficiale. Sempre calde le piste che portano a Matri (ma il problema è l'ingaggio) e Cigarini. Così, ecco farsi spazio l'ipotesi Christodoulopoulos. Ma c'è da battere la concorrenza di Samp e Verona.


cigarini, lazaros, matri, mercato, palermo, zamparini, Sport
PALERMO - In attesa della decisione di Nicola Salerno se venire o no al Palermo, Franco Ceravolo lavora ormai da giorni seguendo varie trattative. L’obiettivo è quello di esordire con un grande colpo di mercato, ma per arrivare ad alcuni “top player” la strada è lunga, ci sarà da lavorare e quindi ci sarà ancora bisogno di tempo. Matri sembra l’attaccante giusto per dare anche una scossa all’ ambiente in attesa della campagna abbonamenti. Il calciatore vorrebbe delle garanzie e soprattutto bisognerà discutere anche dell’ingaggio che percepisce l’ ex Juventus e Fiorentina.

Intanto Ceravolo pensa anche al centrocampo e stando alle ultime indiscrezioni, si registra una netta accelerata per il greco del Bologna Lazaros Christodoulopoulos. E’ stato uno dei primi nomi venuti fuori e potrebbe anche essere il primo affare concluso della gestione Ceravolo. Il Bologna tratta la sua cessione con vari club di Serie A: Sampdoria, Verona e Palermo in lizza. I contatti più frequenti sono tra Bologna e Palermo, Christodoulopoulos piace molto ai rosanero. E poi c’è Cigarini, altro giocatore dai piedi buoni finito nelle mire del Palermo. Un po’ difficile questa trattativa ma non impossibile, visto che comunque il centrocampista è in comproprietà tra Atalanta e Napoli.

Franco Ceravolo lavora a fari spenti, non ha mai parlato da quando è in carica al Palermo, lo farà nei prossimi giorni quando sarà presentato ufficialmente alla stampa palermitana; intanto a LiveSicilia spiega: “Stiamo lavorando intensamente anche perché ci sono le comproprietà, sono giorni molto intensi. Ci vedremo a breve per le presentazioni di rito”. Ceravolo deve infatti pensare anche alle compartecipazioni e iniziare a capire chi sono le pretendenti per il pezzo da novanta rosanero, ossia Abel Hernandez. L’uruguayano sarà ceduto, ma il Palermo vuole principalmente monetizzare, e allora l’offerta dell’Inter potrebbe passare in secondo piano, e dare priorità ai club esteri, certamente più concreti economicamente.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php