Live Sicilia

palermo, calciomercato

Ceravolo cerca il grande colpo
Tutto ruota attorno a Hernandez


Articolo letto 1.005 volte

I rosanero seguono diverse piste, da Matri a Bergessio, mentre alcune vopci vorrebbero il club di viale del Fante interessato anche a Giovinco e Osvaldo. Il nodo da sciogliere, però, è sempre la cessione dell'uruguaiano.


 


PALERMO - Mercato aperto: il Palermo segue varie trattative, vuole chiudere alcuni affari nel giro di poco tempo e allora Franco Ceravolo è costantemente al lavoro. Non parla il neo dirigente rosanero, ma stando alle ultime indiscrezioni vuole esordire con un gran colpo di mercato. E allora l’idea di arrivare Alessandro Matri non è poi così folle. Il Palermo ha un piano, quello innanzitutto di vendere Abel Hernandez al miglior offerente e poi investire i soldi per il cartellino di Matri, detenuto dal Milan. Matri ci sta pensando, sa bene che negli ultimi anni ha deluso e che Palermo potrebbe rappresentare un ottimo trampolino per la sua carriera. Ceravolo vuole provarci, vuole iniziare alla grande, ma ovviamente ci sono anche le difficoltà legate all’ingaggio che percepisce l’attaccante ex Fiorentina.

Ma non solo Matri, perché il Palermo avrebbe ancora interesse per Gonzalo Bergessio del Catania. Pulvirenti lo ha messo in vetrina, i rosa lo osservano e vogliono provarci. I contatti con il club rossazzurro sono già stati avviati, ma Bergessio rappresenterebbe una sorta di “alternativa” ad attaccanti più prestigiosi che il Palermo vorrebbe acquisire. Sì, perché oltre all’idea Matri, il tecnico Beppe Iachini avrebbe inserito nella sua lista di preferenze, anche i nomi di Giovinco ed Osvaldo. Fantamercato, vero, ma intanto Iachini ci prova, poi spetterà a Ceravolo quantomeno tentarci. Poi sul fronte cessioni si cerca una offerta allettante per Abel Hernandez. C’è sempre l’Inter, ma il club nerazzurro non vorrebbe spendere cifre folli per l’attaccante della Nazionale Uruguayana. Zamparini lo vorrebbe cedere dopo i Mondiali - in modo da far lievitare il prezzo –, l'Inter invece lo vorrebbe prendere un po’ prima. Strategie di mercato, fatto sta che la “joya” andrà certamente via, anche perché il suo procuratore mette fretta al Palermo per la cessione. Sul futuro dei portieri Sorrentino e Ujkani parla il loro procuratore: "Abbiamo tutto l'interesse a trovare una soluzione – dice l’agente - la speranza è di trovarne una che garantisca un buon futuro per entrambi".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php