Live Sicilia

eccellenza

Parmonval, niente Barbera
Col Castrovillari a Carini


Articolo letto 2.036 volte
campo lo monaco, castrovillari, eccellenza, lo monaco, parmonval, parmonval-castrovillari, play off, semifinali, Sport, Palermo
Il campo "Lo Monaco" (foto d'archivio)

Dopo i rumors circolati nelle scorse settimane sull'eventualità di giocare all'ex Favorita, è arrivata l'ufficialità che ad ospitare la semifinale di ritorno sarà lo stadio comunale "Pasqualino" di Carini.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO – Cresce l’attesa per il ritorno della semifinale interregionale dei play off di Eccellenza tra Parmonval e Castrovillari, in programma domenica 1° giugno alle 16. Dopo lo 0-0 dell’andata la formazione di mister Mutolo avrà la possibilità di giocarsi la qualificazione potendo contare sul sostegno del pubblico amico, peraltro rappresentato in Calabria da una cinquantina di supporter che hanno incoraggiato Serio e compagni nonostante il tifo incessante dei sostenitori di casa.

Sciolta, nel frattempo, la riserva sul terreno di gioco che ospiterà il confronto: la sfida che metterà in palio un posto nella finalissima si disputerà allo stadio "Pasqualino" di Carini e non, come originariamente previsto, al campo “Lo Monaco”. Tramontata, invece, l’eventualità “Renzo Barbera”, nonostante i rumors circolati nelle scorse settimane a proposito dell’eventualità di chiedere al Comune l’apertura dell’impianto che ospita le gare interne del Palermo.

Per il confronto di domenica, dunque, la Parmonval non potrà contare sul sostegno del catino di via Galatea, per la richiesta a capire degli oltre 200 tifosi che hanno manifestato l’intenzione di seguire il Castrovillari in questa lunga e allo stesso tempo decisiva trasferta. Il "Lo Monaco", invece, possiede un numero di posti dedicati ai sostenitori ospiti sino ad un massimo di 100 unità.

Per quanto riguarda la formazione da mandare in campo, mister Mutolo sembra intenzionato a confermare l’undici iniziale della gara d’andata, con Serio e Nwigwe terminali offensivi sostenuti da Citarda. Fa pretattica, invece, il tecnico del Castrovillari De Rosa: non sono da escludere novità rispetto al match del “Mimmo Rende”, soprattutto se si considera il calo fisico avvertito dalla compagine rossonera nella ripresa.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php