Live Sicilia

sala stampa

Iachini: "Rinnovo vicino
Record ancora possibile"


Articolo letto 879 volte

IL tecnico rosanero a fine gara: "Oggi mi fa piacere sottolineare gli applausi dei tifosi ad una squadra giovane, scesa in campo per portare a casa tutta la posta”

VOTA
0/5
0 voti

carpi, iachini, palermo, record, serie b, zamparini, Sport, Palermo
PALERMO - Una giornata amara per il Palermo, ma decisamente dolce per Beppe Iachini. Oggi infatti Maurizio Zamparini ha annunciato che è pronto per lui un rinnovo contrattuale: “Il presidente ha mostrato la sua volontà di rinnovare, ma ci sarà tempo per parlarne. Oggi mi fa piacere sottolineare gli applausi dei tifosi ad una squadra giovane, scesa in campo per portare a casa tutta la posta”. Iachini amareggiato per la prima sconfitta del 2014: “Da parte nostra siamo scesi in campo per fare la nostra gara. A parte l'episodio del rigore contro, c'è stato qualche minuto di sconforto ma poi abbiamo ripreso. Abbiamo dovuto fare subito due cambi forzati per infortuni gravi, ma abbiamo macinato gioco. Abbiamo pareggiato pur sbagliando un rigore, abbiamo giocato solo noi, poi c'è stata questa espulsione di Vazquez... Ha un taglio alla tibia, ha sbagliato a protestare, ma ci siamo ritrovati in inferiorità numerica. L'impatto della squadra è stato comunque ottimo, abbiamo giocato solo noi e il loro portiere è stato bravo. Purtroppo a 8' dalla fine su uno dei loro pochissimi tiri abbiamo subito il gol. Peccato, perché meritavamo altro, anche in inferiorità”.

Poi sul record di punti: “Il record resta un obiettivo. Continuiamo a lavorarci e ci proveremo fino alla fine. Peccato per oggi, il risultato doveva essere diverso vedendo le occasioni. Adesso guardiamo avanti. Il rigorista era Dybala, però se la sentivano sia lui che Belotti. Allora hanno deciso tranquillamente di far calciare Paulo, ma se ha sbagliato non è per questo”.

In sala stampa palla anche a Francesco Bolzoni: “Dispiace che in due partite col Carpi siano stati espulsi tre calciatori dal carattere tranquillo. Sono convinto che abbiamo disputato una buona stagione, mi dispiace per la sconfitta davanti ai nostri tifosi. Sicuramente sono cresciuto, ora sono pronto per giocarmela anche in serie A”.

Primi responsi medici per Roberto Vitiello ed Edgar Barreto. Il difensore ha riportato una sospetta distrazione al legamento collaterale mediale in seguito ad uno scontro di gioco nella sfida di oggi contro il Carpi - informa il sito uffciale - Per lui martedì è prevista una risonanza magnetica: allo stesso esame si sottoporrà Samir Ujkani, che ier ha riportato un infortunio muscolare. Edgar Barreto, colpito duro da un avversario, ha riportato un trauma contusivo lombosacrale. Le sue condizioni verranno rivalutate nella giornata di martedì

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php