Live Sicilia

calcio

Hernandez punta l'Italia
"Vorrei segnare agli azzurri"


Articolo letto 662 volte
calcio, hernandez, italia, palermo, uruguay, Sport
Abel Hernandez

L'attaccante rosanero è in partenza per il ritiro con la nazionale uruguaiana: "Il Mondiale è un sogno. Un gol all'Italia? Spero di farlo, magari uno".


PALERMO - "Il gol col Cittadella lo dedico alla mia famiglia, per ora abbiamo un po' di problemi e stiamo soffrendo. Il Mondiale è un sogno, lo sognavo sin da quand'ero piccolo questo momento. Un gol all'Italia? Spero di farlo, magari uno...". Abel Hernandez ha rilasciato le ultime dichiarazioni prima di andare in ritiro con la nazionale uruguaiana in vista dei Mondiali in Brasile. Il numero 11, d'accordo con la società e lo staff tecnico, partirà questa sera per seri motivi familiari e poi si unirà ai compagni. L'attaccante, che potrebbe lasciare i rosanero a fine stagione, ha parlato del suo gol realizzato contro il Cittadella, il quattordicesimo in campionato. "E' uno dei miei gol più belli - ha detto - assieme a quello che ho fatto qui a Palermo sempre contro il Cittadella. Sono i due gol più belli che ho fatto quest'anno. Avevo voglia di segnare, dopo la partita col Lanciano in cui sono stato sfortunato. Penso che l'anno scorso con la retrocessione abbiamo sofferto tantissimo, ma adesso ci godiamo questo momento, siamo molto contenti. Abbiamo portato nuovamente il Palermo dove merita".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php