Live Sicilia

serie d, play-off

Akragas, sfida con l'Agropoli
All'Esseneto basta un pari


Articolo letto 1.982 volte

Sarà la squadra campana a sfidare gli agrigentini di Pino Rigoli oggi alle 15 nell'ultimo atto prima delle fasi nazionali per la promozione in Lega Pro. Si gioca all'Esseneto con i biancazzurri che avranno a disposizione due risultati su tre.

VOTA
0/5
0 voti

agropoli, akragas, arena, battipagliese, finale, lega pro, pino rigoli, pirozzi, play off, saraniti, Agrigento, Agrigento, Sport
Pino Rigoli, allenatore dell'Akragas
 AGRIGENTO - Dopo un campionato vissuto da protagonisti, con il secondo posto dietro il supe Savoia, adesso per l'Akragas di Pino Rigoli è arrivato il momento di fare gli ultimi passi verso l'obiettivo stagionale, la prossima Lega pro unica. Per farlo gli agrigentini dovranno superare le impegnative sfide che li attendono nel prossimo mese, a partire dal match in programma oggi (ore 15) all'Esseneto contro l'Agropoli fresca vincitrice della semifinale contro i cugini della Battipagliese per 2-1.

I salernitani di mister Pirozzi, dopo aver concluso la regular season proprio alle spalle dei siciliani, si presenteranno nell'impianto agrigentino con i galloni di formazione in piena crescita sia di gioco che di risultati. A confermare l'ottimo momento di forma dei campani è il tecnico dell'Akragas, Pino Rigoli: "I nostri avversari sono temibili e prepareranno la gara nel migliore dei modi. Dovremo giocare al massimo anche perchè l'Agropoli è la squadra che nel girone di ritorno ha macinato più punti di tutti. Sappiamo d'aver a disposizione due risultati su tre ma difenderci non è nelle nostre corde, giocheremo per la vittoria".

A Saraniti e compagni basterebbe infatti anche un pari domani al termine dei minuti regolamentari, in virtù del miglior piazzamento a fine stagione, per festeggiare il passaggio del turno alle fasi nazionali dei play-off. In caso di successo i biancazzurri sarebbero attesi dal primo turno di spareggi già domenica 18 maggio sempre fra le mura amiche dell'Esseneto. Da battere c'è però la formazione campana e per questo motivo Rigoli schiererà la miglior formazione possibile con il consueto duo gol in avanti composto da Arena e Saraniti (rispettivamente 15 e 19 gol in campionato). Dall'altro parte occhio alla punta campana Tarallo, capace di mettere a segno 20 reti in stagione.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Akragas: Valenti, De Rossi, Parisi, Giuffrida, Fontana,Chiavaro, Caci, Savanarola, Saraniti, Arena, Vitale. All. Rigoli. A disp: Zelletta, Aprile, Leanza, Addamo, Paladino, Vindigni, Pellegrino, Lauria, Assenzio. All.: Rigoli

Agropoli: Carezza; Staiano, Scognamiglio, Panini, Guarro; Cascone, Giraldi, Platone; D'Avanzo, Tarallo, Capozzoli. A disp: Capotosto, Florio, Ragosta, Landolfi, Cozzolino, Sosero, Maisto, Napoli, Arigò. Allenatore: Pirozzi

Arbitro: Vincenzo Fiorini di Frosinone. Assistenti: Martinelli e Gamar.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php