Live Sicilia

lega pro 2/b

Il Messina chiude in vetta
Successo contro il Martina


Articolo letto 1.771 volte

I giallorossi di Grassadonia con la vittoria casalinga per 3-2 si aggiudicano anche la prima posizione nel campionato di Seconda Divisione.

VOTA
0/5
0 voti

grassadonia, lega pro, messina, Messina, Sport, Messina
MESSINA - Il capolavoro di Grassadonia si chiama primo posto. Giallorossi in festa per la conquista della prima piazza, al termine di un campionato dai due volti. Girone d’andata zoppicante, ritorno da favola. Il Messina vince anche contro il Martina Franca, una gara difficile e a tratti spigolosa. A fine gara scoppia l’entusiasmo. Inizia scoppiettante per il padroni di casa: al 7’ a presentarsi davanti alla porta avversaria è Corona, ma la sua conclusione viene respinta da Modesti. E’ il preludio al gol del vantaggio. Infatti 1’ giallorossi in rete. Colpo di tacco di Corona, Caturano serve Costa Ferreira, il quale è bravo ad incunearsi in area e a depositare in rete.

I pugliesi non stanno a guardare: al 17’ agguantano il pari con un gran tiro dai trenta metri di Gai. Un tiro perfetto, che termina la sua corsa sotto la traversa della porta difesa da Iuliano. La squadra di mister Grassadonia accusa il colpo e al 23’ incassa la seconda rete. Sugli sviluppi di un corner, la difesa locale non riesce a rinviare, Corona devia la sfera verso la propria porta, miracolo di Iuliano, ma tiro preciso di De Martino e gol. Al 30’ ci prova il solito Gai: la conclusione di poco alto sulla traversa. Al 32’ rigore per il Messina: Zammuto stende Caturano; òo stesso attaccante dagli undici metri batte Modesti. Al 39’ un grande Cucinotta rimpalla per due volte le conclusioni a colpo sicuro di Montalto. Uno degli ex della gara. Al 41’ i biancoazzurri reclamano un penalty con Ilari, ma Sacchi lo ammonisce per simulazione.

Termina il primo tempo in parità. Nella ripresa subito in attacco il Martina. Un tiro di Montalto, deviato, termina di un palmo a lato. Al 9’ ci prova Caturano in velocità, ma Modesti gli chiude lo specchio della porta. Pochi secondi e Corona reclama un tiro dagli undici metri. Ammonito. Al 20’ calcio di punizione del nuovo entrato Petrelli e colpo di testa di Zammuto che termina a lato di un soffio. Il Martina cerca insistentemente la vittoria per assicurarsi l’accesso ai play off. Per due volte prova Petrelli. Risponde Caturano, ma il suo pallonetto viene facilmente fermato da Modesti. Al 28’ il Martina perde per doppia ammonizione De Martino. Al 35’ i pugliesi sfiorano il terzo gol con una conclusione di Montalto. Replica dei locali al 35’. Corona serve Costa Ferreira, il portoghese in piena area conclude centralmente. Sul rovesciamento di fronte ci prova Montalto il suo tiro viene respinto da Iuliano e il gol di Arcidiacono viene annullato per off-side. Al 40’ s.t. passano in vantaggio i peloritani. Azione corale con Pepe che serve Costa Ferreira. La mezzala salta in dribbling un avversario e piazza la sfera sotto l’angolino basso di Modesti. Nel finale anche Pagliaroli sfiora la segnatura. Il Messina vince ed ottiene un incredibile primo posto finale. Tifosi in estasi e già si pensa al futuro.

Messina-Martina F. 3 - 2

Marcatori: 8’ p.t., 40’ s.t. Costa Ferreira. 17’ p.t. Gai. 23’ p.t. De Martino. 32’ p.t. Caturano su rigore.

Messina: Iuliano, Guerriera (16’ s.t. Caldore), Cucinotta (11’s.t. Ignoffo), Bucolo, De Bode, Pepe, Caturano, Simonetti (28’s.t. Pagliaroli), Corona, Costa Ferreira, Quintoni. A disposizione: Mangini, Maiorano, De Vena, Buongiorno. Allenatore: Grassadonia.

Martina F.: Modesti, Zampano, Memolla (35’ s.t. Kalombo), De Martino, De Lucia, Zammuto, Arcidiacono, Gai, Montalto, Guadalupi (26’ s.t. Masini), Ilari (12’ s.t. Petrelli). A disposizione: Bleve, Provenzano, Aperi, Lesca. Allenatore: Napoli.

Arbitro: Sacchi di Macerata.

Note. Spettatori: 2000 circa. Ammoniti: De Martino, Ilari. Simonetti, Corona, Pagliaroli. Espulso De Martino al 28’ s.t. per doppia ammonizione. Corner: 2 – 6. Recuperi 0’/4’.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php