Live Sicilia

calcio, serie b

Turchi rovina la festa
Lanciano-Trapani 2-2


Articolo letto 3.148 volte

I granata di Boscaglia al 'Guido Biondi' si fanno acciuffare dopo essere stati in vantaggio con Mancosu e Basso.

VOTA
0/5
0 voti

boscaglia, diretta, lanciano, mancosu, play off, serie b, trapani, Trapani, Sport, Trapani
PALERMO - Il Trapani si complica la vita da solo e pareggia una partita che aveva già vinto. Un pareggio al “Biondi” di Lanciano che lascia l'amaro in bocca ai granata che fino alla metà del secondo tempo era in vantaggio per 2-0 ed era anche in superiorità numerica per l'espulsione di uno degli uomini più rappresentativi dei padroni di casa, Mammarella, espulso per doppia ammonizione. Il primo tempo dei granata è stato senza sbavature e con il solito Mancosu che ha segnato alla sua maniera. Ha seguito un pallone vacante che si è trasformato nella sua 22esima rete per un malinteso tra il centrale Aquilanti ed il portiere Sepe. Mancosu si è inserito tra i due ed ha messo dentro portando il Trapani in vantaggio. Il Lanciano si avvicina al pareggio soltanto alla fine del primo tempo divorandosi un gol davanti a Nordi.

L'unica pecca della prima frazione di gioco l'ammonizione di Ciaramitaro che era diffidato e che dovrà saltare la prossima sfida casalinga contro il Cittadella. Le squadre vanno negli spogliatoi con il Lanciano a fari spenti ed i granata che puntano dritto ai play off. Comincia il secondo tempo e mister Baroni azzecca la mossa giusta. Manda in campoo Thiam al posto di Aquilanti ed il Lanciano comincia a prendere quota. Thiam svaria sulle due fasce e mette in difficoltà la difesa granata. Ma il Trapani ha comunque due occasioni da gol che spreca in minuto l'italo-tedesco Totò Gambino. Ma è soltanto il preludio del raddoppio granata. Feola recupera palla a centrocampo – ancora una prestazione maiuscola per il giovane sardo – ed appoggia di testa per Rizzato che s'invola sulla sinistra e mette in moto Mancosu. Il bomber mette al centro, Gambino non riesce a tirare in porta ma tocca con la punta per l'accorrente Basso che fa 2-0.

Il Trapani è con tutti e due piedi nei play off. Ma il Lanciano non molla e non sembra mai accusare l'inferiorità numerica. Mister Boscaglia si copre sostituendo Gambino con il rientrante Pirrone, ma quattro minuti dopo la sostituzione il Lanciano accorcia le distanze con Piccolo che sfrutta un errore difensivo di capitan Pagliarulo. Interviene ancora Boscaglia con un cambio. Esce Mancosu che ha avuto i crampi e va dentro Abate per tenere palla. Ma è ancora Baroni ha giocare la carta giusta mettendo dentro Turchi, l'uomo degli ultimi minuti. Terlizzi al 83' fa il suo primo errore della partita ma è quello fatale. Sbaglia un appoggio e regala la palla a Thiam che va sulla fascia destra e mette al centro dell'area al momento giusto, arriva Turchi ed è il pareggio dei padroni di casa.

Per i granata è una occasione persa, che potrebbe essere decisiva per la corsa play off. Il Trapani va a 53 punti ma non riesce a scavalcare la squadra di Baroni che sale a quota 55. Quello del Trapani non è apparso un calo fisico anche perché il Lanciano non ha fatto nulla di eccezionale per recuperare. Ha soltanto recuperato il necessario equilibrio tra i reparti e non ha mai mollato la presa. I granata non sono riusciti a portare i tre punti a casa neanche dopo quello che sembrava – la rete di Basso – il colpo del ko. Il campionato del Trapani rimane di grande qualità ed intensità per una salvezza ottenuta prima possibile e con l'obiettivo dei play off che rimane ancora possibile anche se per parteciparvi non si possono pareggiare partite come quella di stasera.

IL TABELLINO


VIRTUS LANCIANO: Sepe, Aquilanti (57' Thiam), Amenta, Troest, De Col, Casarini, Paghera, Buchel, Mammarella, Piccolo (84' Turchi), Falcinelli. A disposizione: Branescu, Ferrario, Ficagna, Minotti, Vastola, Comi, Gatto. All. Marco Baroni

TRAPANI: Nordi, Priola, Pagliarulo, Terlizzi, Rizzato, Basso (86' Garufo), Ciaramitaro, Feola, Nizzetto, Gambino (67' Pirrone) , Mancosu (81 Abate). A disposizione: Marcone, Daì, Martinelli, Raimondi, Pacilli, Yaisien. All. Roberto Boscaglia

NOTE: Espulsi: Mammarella al 61'.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php