Live Sicilia

BASKET FEMMINILE, serie a1

Ragusa perde gara 4
Schio corsara al PalaMinardi


Articolo letto 3.261 volte
basket, famila, finale, larkins, passalacqua, ragusa, schio, williams, Ragusa, Sport, Ragusa
Il 'PalaMinardi' pieno per gara 4 (foto Valentina Frasca)

La Passalacqua Ragusa perde la grande occasione di aggiudicarsi lo scudetto in casa durante gara 4. Le vicentine della Famila Schio portano la serie a gara 5 grazie al successo esterno per 45-59.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Sarà gara 5 a decidere la sfida infinita fra Passalacqua Ragusa e Famila Schio nella finale scudetto di basket femminile. Le iblee di Nino Molino perdono una grande occasione per festeggiare un traguardo storico fra le mura amiche, in un 'PalaMinardi' imbandito a festa e pieno in ogni ordine di posto, e dopo il successo conseguito in gara 3 al 'Palacampagnola' tornano alla situazione di pareggio in virtù della grande prestazione sfoderata in Sicilia dalle campionesse d'Italia in carica guidate da coach Mendez.

La cronaca. Primo canestro di Ragusa con Micovic. Schio si porta in vantaggio con il centro della statunitense Larkins, siamo sul 6-2 per le ospiti. Dopo il primo time out chiamato da coach Molino per spezzare il ritmo delle ospiti ma Sottana gela il Palaminardi con un tiro da tre. Schio si porta sul 12-4 dopo 5’. Ottima penetrazione di Williams che mette a referto i suoi primi punti accorciando sul 9-12. Williams mette dentro un'altro canestro ma Larkins risponde dall'altra parte con il 13-18 ad un 1’ dal termine del primo quarto che si chiude sul 13-20 per Schio.

Ottimo avvio per Ragusa nel secondo quarto con Malashenko e Walker che impongono un nuovo ritmo al match e accorciano fino al 19-20. Poi le vicentine schiacciano sull’accelleratore e con Godin e Ress mettono la freccia fino ad arrivare sul +16 quando mancano 3’ alla sirena lunga (21-37). Malashenko e Williams provano a tenere il punteggio in equilibrio ma chiudono a fatica i secondi 10’ sul 23-37.

Terzo periodo che parte all’insegna dei tantissimi errori da parte di entrambe le formazioni. Riquina Williams prova a spezzare il ritmo con una accelerazione delle sue che costringe le avversarie al fallo. Gatti spezza con il canestro del 25-37. Ragusa crea in un lampo un parziale di 6-0 ma Schio con Godin e Ress tiene le biancoverdi sul – 10 al 27’ (31-41). Buona pressione delle iblee che trovano in Riquina Williams il proprio terminale migliore. Dall'altra parte Larkins fa fuori Walker per il 43-31 biancorosso. Troppi errori per Ragusa che non trova la realizzazione dalla linea dei tre che unita al dominio di Schio sui rimbalzi spiega il divario al termine del penultimo quarto (33-43).

Masciadri piazza due pesanti triple, quelle che Ragusa non riesce a realizzare, e si porta sul +16 al 33’ (35-51). Le ragazze di coach Molino dopo un time out mettono un parziale di 6-0 portando il risultato sul 41-51 quando mancano 5’ alla fine del match. Le campionesse d’Italia danno però la netta impressione di poter mantenere questo vantaggio con una Larkins che in attacco non sbaglia praticamente nulla. A sessanta secondi dalla fine la squadra di casa prova a dare un segno di vita ma ad ogni canestro messo viene punita immediatamente da Larkins. Il match si chiude sul 45-59 per Schio che porta la serie su gara 5 domenica alle 20:30 nuovamente al 'Palacampagnola' per l'atto finale di questa lunghissima disputa.

TABELLINO

Famila Schio-Passalacqua Ragusa 45-59 (12-20, 23-37, 33-43)

Passalacqua Ragusa: Micovic 2, Gatti 6, Williams 17, Walker 10, Malashenko 10, Mauriello ne, Galbiati, Wabara, Soli, Valerio. All. Molino

Famila Schio: Sottana 13, Honti 6, Godin 2, Larkins 19, Macchi 3, Masciadri 7, Nadalin 4, Ress, 5, Spreafico. All. Mendez.

Arbitri: Gianfranco Ciaglia, Mauro Belfiore, Gianguido Vanni Degli Onesti.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php