Imola, 1 maggio 1994. Ore 14,17. La Williams Renault di Ayrton Senna da Silva, lanciata a oltre 300 km/h, perde il controllo e si schianta contro il muro del Tamburello. Il campione brasiliano muore a 34 anni. Un mito della Formula 1 che ricordiamo con una fotogallery. Un giorno prima, sullo stesso circuito, durante le qualifiche, il pilota austriaco Roland Ratzenberger perse la vita schiantandosi contro il muro esterno della curva intitolata a Gilles Villeneuve.

//