Live Sicilia

basket, finale scudetto

Ragusa molla in gara 2
Schio pareggia la serie


Articolo letto 919 volte

Le vicentine di coach Mendez vanno sull'1-1 grazie al successo per 68-54 sulla Passalacqua Ragusa. Prossimo incontro in gara 3 lunedì alle 20:30.

VOTA
0/5
0 voti

finale scudetto, gara-2, godin, larkins, mendez, molino, ragusa, schio, Ragusa, Sport, Ragusa
PALERMO - Dopo il successo casalingo di mercoledì scorso al 'PalaMinardi' la Passalacqua Ragusa casa al 'Palacampagnola' di Schio in gara 2 della finale scudetto di basket femminile. Padrone di casa in netto vantaggio sin dal primo quarto che gestiscono bene le sfuriate offensive delle biancoverdi di coach Molino e pareggiano la serie portando la sfida fino a gara 4.


La cronaca. Ottima partenza di Schio che infila subito una serie di canestri con Larkins, Masciadri e Godin. Dopo 5' il punteggio è sul 14-10 per le padrone di casa. Dall'altra parte Walker e Malaschenko sono le solite a tenere la barca in galleggiamento. Sottana e Macchi mettono però in chiaro che gara 2 non sarà una passeggiata per le siciliane e portano il punteggio sul +8 (20-12) quando manca 1' al termine del primo quarto che si conclude sul medesimo punteggio.

Riquina Williams apre le danze nel secondo periodo col suo secondo centro ma Larkins porta schio sul 26-16 approfittando di un fallo di Malashenko. La statunitense è molto ispirata rispetto al match di Ragusa ma la sua dirimpettaia Riquina Williams non vuole sfigurare e tiene sotto le biancoverdi col canestro del 28-19. Godin porta le biancorosse sul +10 a 2' dalla sirena lunga (32-21). Sempre il numero 3 di Schio fa male sulla penetrazione di Macchi. Molino chiama time out sul 34-22 che sarà poi il punteggio all'intervallo lungo.

Terzo periodo aperto dal canestro di Vandersloot. Schio non sembra aver subito particolari scossoni dalla pausa e riprende col solito ritmo incessante, Ragusa invece arranca in attacco stretta in una morsa di maglie rosse. Il punteggio a 6' dalla fine del terzo quarto recita infatti 41-27 in favore delle ragazze di Mendez. Le padrone di case passano al massimo vantaggio di +15 al 4' (44-29). Malashenko tiene a distanza ravvicinata le avversarie a 120 secondi dal fischio del penultimo periodo. Galbiati mette una tripla importante portando le aquile ragusane sotto la doppia cifra 46-38. Il secondo fallo di Masciadri da la chance a Riquina Williams di accorciare fino al -7. Si va agli ultimi 10' sul 48-39.

Ultimo e decisivo quarto al rallentatore per entrambe le formazioni. Schio prova ad allungare ma Ragusa si mantiene sul -10 (51-41). Gatti spara la tripla in faccia a Sottana per il 53-44 ma le vicentine rispondono colpo su colpo. Larkins e Vandersloot sono l'esempio di una Schio vogliosa di cancellare la sconfitta di mercoledì scorso. A 5' dalla fine siamo sul 60-48. Biancoverdi sfiduciate sulla tripla di Masciadri che porta le campionesse italiane in carica sul 65-50. Il match si chiude sul 68-54 per Schio. Prossimo incontro sempre al 'Palacampagnola' per gara 3 lunedì a partire dalle 20:30.

IL TABELLINO

Famila Schio-Passalacqua Ragusa 68-54 (20-12, 34-22, 48-39)

Famila Schio: Sottana 9, Vandersloot 11, Godin 12, Larkins 15, Macchi 7, Masciadri 11, Nadalin 2, Spreafico 1, Ress ne,Godin 12, Reggiani ne. All. Mendez.

Passalacqua Ragusa: Micovic, Gatti 7, Williams 13, Walker 13, Malashenko 13, Mauriello, Galbiati 5, Wabara 3, Soli , Valerio. All. Molino

 

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php