Live Sicilia

calcio, serie B

Dybala: "A Palermo sto bene,
anche in A con questa maglia"


Articolo letto 1.725 volte

I rosanero a un passo dalla promozione. Terzi: "Vogliamo festeggiare la promozione già con il Latina. Alla festa in casa con i tifosi penseremo dopo".


 

VOTA
0/5
0 voti

calcio, festa, palermo, Paulo Dybala, promozione, serie a, Sport
Paulo Dybala
PALERMO - Il profumo di serie A è sempre più intenso e in casa rosanero e, anche se non se ne parla per scaramanzia, si sta già pensando alla grande festa. Il Palermo vuole la matematica promozione già a Latina, come dice il difensore Claudio Terzi: "È un giochetto che piace ai tifosi e a voi giornalisti, noi vogliamo andare in A già questa settimana. Sappiamo che dobbiamo andare a vincere a Latina e siamo pronti per farlo, vogliamo chiudere subito i conti. Poi la festa con i tifosi la faremo il 10 maggio in casa con il Lanciano. Come l'avrei preso se me l'avessero previsto a inizio anno? Con una risata... Conoscevo questo campionato, è stato sempre tirato e combattuto. Basta pensare che con il Bologna andai in Serie A all'ultima giornata, staccando di un solo punto il Lecce. Ero convinto che non sarebbe stato semplice anche per il Palermo, tanto più dopo quell'inizio un po' balordo. Invece...".

Nota negativa di questa stagione, il calo degli spettatori: "È l'unico cruccio di questa stagione, ma la gente va capita. Un anno fa c'è rimasta troppo male per la retrocessione, non era facile ripartire in B dopo nove anni di A in cui hanno visto squadre di altissimo livello. Il campionato non è finito, noi speriamo di avere lo stadio pieno per la festa". Un altro che ha voglia di serie A è Paulo Dybala: "Anche se quest'anno non ho fatto tantissimi gol – dice l’argentino - mi ritengo soddisfatto. Spero di farne altri da qui alla fine. Sono cresciuto tanto in questa stagione. A Palermo mi trovo bene, non vedo l'ora di festeggiare la promozione e tornare a giocare in A con questa maglia".

Un Palermo che ha il gruppo in uno dei suoi punti di forza. Tra questi c’è “sette polmoni” Bolzoni: "Si, sembrerebbe quasi fatta – dice l’ex Siena - comunque cercheremo di fare il massimo da qui alla fine, anche perché abbiamo delle partite importanti, ci piacerebbe fare più punti possibile. Noi sapevamo che c'erano grandi potenzialità, sapevamo che non era semplice, partendo come prima della classe tutti ci avrebbero messo il cuore per metterci in difficoltà. Forse recuperare tutti i punti così è stato ancora più bello". Oggi per i rosa doppia seduta in vista di Latina.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php