Live Sicilia

serie b, 35^ giornata

Reggina sconfitta al 'Barbera'
Rosanero a un passo dalla A


Articolo letto 1.381 volte

Decisivo un gol di Dybala al 29'. La capolista contro gli amaranto coglie il sedicesimo risultato utile consecutivo. Già nel prossimo turno c'è una possibilità di conquistare la promozione con sei turni d'anticipo.


PALERMO - Minimo sforzo e massimo risultato. Il Palermo prosegue il suo magic moment e batte senza particolari patemi la Reggina 1-0 grazie al gol di Dybala. Una partita non bellissima, ancora una volta “bagnata” dalla consueta pioggia che scende in occasione delle partite casalinghe dei rosanero. Il Palermo prosegue senza sosta la marcia verso la massima serie e adesso la prossima settimana potrà già brindare al matematico ritorno in serie A. Servirà ancora una vittoria, fare qualche calcolo e sperare ovviamente che i punti di distacco dalla terza siano almeno diciotto; poi dipende anche dagli scontri diretti. La promozione è ad un palmo, è lì, e la prossima settimana sul campo del Latina, servirà vincere – anche con due gol di scarto – e avere un orecchio alla radio, sperando nei risultati negativi delle cosiddette avversarie come Empoli e Crotone. Probabilmente quindi la serie A verrà centrata fuori dal Barbera, visto che dopo Latina, il Palermo giocherà sul campo del Novara. Ma poco importa, i rosa hanno fretta di tagliare questo traguardo il prima possibile e condannare anche la matematica, ormai comunque quasi in ginocchio, dinanzi alla concretezza e alla forza di questo Palermo che anche in una partita come quella di stasera, non giocata ad altissimi ritmi, ha vinto.

La cronaca: Iachini cambia, Maresca non ce la fa e al suo posto viene arretrato Vazquez, in avanti la coppia Dybala-Lafferty. Nella Reggina l’ex Di Michele parte dalla panchina.  al 5’ Palermo già pericoloso, Dybala fa la sponda per Vazquez che si gira in area e conclude in porta, miracolo di Pigliacelli. I rosa aggrediscono subito gli avversari, vogliono imporre la propria legge, Reggina spaesata. Palermo ancora pericoloso al termine di una bella azione, conclusa da Lafferty che prova a trovare l’angolino, palla di poco a lato. Al 26’ Reggina vicinissima al gol, Sbaffo tutto solo supera Sorrentino ma deve inchinarsi al grande intervento di Vitiello che spazza un pallone pericolosissimo. Al 29’ il Palermo passa: Lazaar mette in mezzo, Bolzoni calcia in rete, deviazione della difesa reggina ma Dybala corregge in rete da due passi, 1-0. La formazione di Iachini si scioglie e inizia a giocare bene, Vitiello in difesa non fa rimpiangere Munoz. Primo tempo che si conclude senza pericoli per la banda di Iachini.

Ripresa, Sbaffo prova a sorprendere Sorrentino che si trova fuori dai pali, palla di poco alta e brivido per i rosanero. I calabresi cercano di impensierire i rosa, ma la difesa di Iachini regge e non scricchiola. I ritmi non sono alti, i rosa gestiscono palla con maestria, non rischiando nulla. Entra l’ex Di Michele tra i fischi. Al 63’ staffilata di Lazaar, palla che se fosse più calibrata si infilerebbe sotto la traversa. Primo cambio per Iachini, fuori Stevanovic e dentro Pisano, poi spazio anche per Belotti.77’: bel crossi di Lazaar, Pisano anticipa di testa Lucioni ma mette a lato, occasione ghiotta. Minuti finali, Barreto prova a bissare il gol dell’andata, ma il suo tiro viene respinto dal portiere reggino.Finisce 1-0 e ancora festa al Barbera.

TABELLINO

Marcatori: Dybala 29'.

PALERMO: 1 Sorrentino; 29 Vitiello, 19 Terzi, 4 Andelkovic; 14 Stevanovic (66' Pisano), 15 Bolzoni, 8 Barreto (cap.), 20 Vazquez (92' Milanovic), 7 Lazaar; 18 Lafferty, 9 Dybala (73' Belotti). A disp: 22 Ujkani, 10 Di Gennaro, 13 Troianiello, 23 Verre, 27 Ngoyi, 28 Daprelà. All: Giuseppe Iachini.

REGGINA: 1 Pigliacelli; 23 Adejo, 5 Lucioni, 15 Bochniewicz, 16 Di Lorenzo (78' Fischaller); 24 Dall'Oglio; 7 Foglio (60' Di Michele), 8 Sbaffo (74' Sbaffo), 21 Contessa, 28 Barillà (cap.); 17 Dumitru. A disposizione: 12 Zandrini, 2 Strasser, 6 Ipsa, 20 Frascatore, 27 Maza. Allenatore: Francesco Gagliardi.

ARBITRO: Aleandro Di Paolo (Avezzano).

NOTE Ammoniti: Lafferty (P) 88'.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php