Live Sicilia

le pagelle granata

Basso il migliore
Mancosu grande assente


Articolo letto 1.203 volte

Nella sconfitta contro i rosanero l'esterno di Boscaglia si merita la palma come migliore in campo. Anonima invece la prestazione del capocannoniere della serie cadetta.

VOTA
0/5
0 voti

basso, mancosu, pagelle trapani-palermo, Trapani, Sport, Trapani
NORDI 6: Incolpevole in occasione del gol. Per il resto una partita attenta.

FERRI 5,5 : Primo tempo senza particolari sbavature. Attento e preciso, gioca d’anticipo sulla velocità di Dybala e riesce a frenarlo. Chiusura tardiva su Vazquez in occasione del vantaggio del Palermo. Anche lui, come tutta la retroguardia granata, si fa sorprendere dal contropiede degli ospiti. (Dal 25’ st Garufo 6: senza infamia e senza lode)

PAGLIARULO 5,5: Soffre la mobilità di Dybala, che nei primi venti minuti gli scappa via due volte creando un po’ di apprensione. Nel primo tempo prova a farsi vedere in attacco con un colpo di testa pericoloso. In avvio di ripresa salva la porta granata con un recupero su Pisano, ma ha anche lui sulla coscienza il contropiede rosanero che porta al gol di Lafferty.

TERLIZZI 6: Guida il pacchetto arretrato del Trapani con buona padronanza. Anche lui è lento a rientrare in occasione del vantaggio del Palermo. Qualche sbandamento nei minuti successivi alla rete rosanero, poi riprende in mano la situazione.

RIZZATO 5,5: Perde Lafferty nel contropiede decisivo del match e il gigante del Palermo non perdona.

BASSO 7: E’ il migliore dei suoi. Tiene in apprensione Lazaar per tutto il primo tempo e consente a Ferri di non soffrire troppo l’esterno rosanero. Sul finale di primo tempo Boscaglia inverte la sua posizione con quella di Nizzetto. Esce subito dopo il vantaggio del Palermo (dal 20’ st Pacilli 5,5: non incide sull’andamento del match).

PIRRONE 5: In ombra per gran parte del primo tempo. Non riesce a prendere in mano il centrocampo del Trapani, esce per infortunio. (Dal 34’ pt Feola 6,5: dimostra autorevolezza, personalità e carattere in mezzo al campo. Una risorsa in più per Boscaglia).

CIARAMITARO 5,5: Una conclusione al volo nel primo tempo è il suo unico sussulto. Corre tanto e si danna l’anima, ma non brilla per qualità.

NIZZETTO 5,5: Meno appariscente di Basso. Il Trapani dovrebbe provare di più dalle sue parti e invece utilizza soltanto la corsia opposta.

GAMBINO 5: Il primo vero tiro del Trapani arriva al 35’ del primo tempo dai suoi piedi. Non assiste al meglio Mancosu. Si sveglia sul finale del primo tempo con una conclusione su suggerimento di Basso, ma nella ripresa scompare. Non accende la luce dell’attacco granata.

MANCOSU 5: Isolato per tutta la prima frazione di gara. Per trovare qualche pallone giocabile deve arretrare fino a centrocampo. Milanovic lo controlla bene. Trova pochissimi palloni giocabili e quelli che trova li spreca. E’ il grande assente del derby.

BOSCAGLIA 5,5: Il suo Trapani ha giocato partite decisamente migliori. Non trova la chiave giusta per scardinare la difesa del Palermo.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php