Live Sicilia

serie b - qui palermo

Palermo, la carica dei 400
"A Trapani per vincere"


Articolo letto 1.395 volte

Numeri limitati per i supporter rosanero in trasferta, vista la limitata capacità dello stadio Provinciale. Fuori Munoz, da valutare le condizioni di Maresca.


calcio, derby, palermo, serie b, tifosi, trapani, zamparini, Sport
PALERMO - Rotta per Trapani. I tifosi del Palermo iniziano a prepararsi in vista della trasferta di sabato al Provinciale, la più corta di tutte ma pur sempre un impegno da non sottovalutare. E allora ecco che sabato al Provinciale, in occasione del derby siciliano, a sostenere i colori rosanero ci saranno quattrocento tifosi palermitani. "Partiremo alle 10 da via degli Emiri - racconta Melissa Catanzaro delle Rosanerogirls -, abbiamo riempito quattro pullman e poi in coda ci saranno anche altre automobili. Abbiamo avuto tante altre richieste di biglietti, ma i posti erano terminati. Siamo molto carichi, vogliamo vincere il derby e andare al più presto in serie A".

Ma non solo pullman appunto, a Trapani tanti altri tifosi rosanero ci andranno con le proprie auto e la partenza è fissata con un orario più elastico, intorno alle 12. "Sto partendo con un gruppo di amici – dice Giulio Santoro – un panino veloce a Palermo e poi in viaggio per il Provinciale. Tra l'altro, per noi over 60, la partita di Trapani rievoca ricordi lontani, quando i rosa giocavano in serie C e lo facevano in terra trapanese per via dei lavori alla vecchia Favorita. Adesso è cambiato tutto, le tifoserie hanno litigato e noi comunque abbiamo una storia con qualche pagina prestigiosa in più di prima. Comunque vinceremo senza problemi".

Tanti anche i giornalisti palermitani che raggiungeranno Trapani per raccontare la gara dei rosanero: tv, giornali e siti accreditati regolarmente, anche se la tribuna stampa del Provinciale non potrà ospitarli tutti. Verranno quindi utilizzati alcuni posti della tribuna cosiddetta 'aggiuntiva'. Il presidente rosanero Maurizio Zamparini non sarà della partita. Tornando a parlare del derby, il numero uno del club di viale del Fante ha affermato: "Il nostro dovere non è vincere il derby. Ma ogni partita, per andare in A. Fare punti senza tenere conto del vantaggio. State tranquilli perché siamo una società che sta ringiovanendo, con uomini nuovi sia in amministrazione che nella gestione del marketing e per portare l'immagine di Palermo nel mondo".

Notiziario, da valutare Maresca, fuori Munoz, potrebbe essere convocato Hernandez anche se non partirà dal primo minuto. Iachini starebbe pensando ad una coppia offensiva formata da Belotti e Vazquez. Sarà, infine, Angelo Cervellera della sezione di Taranto a dirigere la sfida del Provinciale. L'arbitro pugliese sarà coadiuvato dagli assistenti Sergio Ranghetti di Chiari e Alberto Tegoni di Milano. Quarto ufficiale Gianluca Manganiello di Pinerolo.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php