Live Sicilia

serie b, 32^ giornata

Decide sempre il 'Gallo'
Il Palermo non si ferma più


Articolo letto 1.088 volte

I rosanero in trasferta in Lombardia trovano un nuovo successo.  La sbloccano i padroni di casa al 15' con Pavoletti, la replica di Vazquez alla mezz'ora. Belotti risolve di testa nella ripresa.


PALERMO - Un altro passo, un altro successo per la serie A. Il Palermo sbanca anche Varese 2-1 e vola ormai verso una promozione che è ormai ipotecata. I rosa vincono con forza, con decisione, con le virtù che solo una fuoriserie possiede. Grazie al successo di oggi – in concomitanza del ko del Trapani e in attesa del match di domani tra Crotone e Ternana – i rosa allungano a quattordici punti il distacco dalla terza, temporaneamente il Siena. Questo Palermo è una macchina perfetta, e anche in una giornata “uggiosa” come quella di oggi, la formazione di Iachini vince, ribaltando il risultato dopo il gol iniziale di Pavoletti. Di Vazquez e del solito Belotti le firme vincenti di questo pomeriggio. Un’altra nota, quando Belotti segna – e lo fa ancora di testa dopo essere entrato nella ripresa – i suoi gol sono sempre decisivi. Il gallo è l’uomo in più dei rosanero, una carta che Iachini si gioca quando capisce che la partita può complicarsi, allora ci pensa sempre super Belo a risolvere tutto, e anche oggi lo ha fatto, con il suo consueto colpo di testa. Palermo che deve anche ringraziare un super Sorrentino, miracoloso in due interventi, e poi Vazquez, autore del momentaneo pari e di giocate superlative. Il traguardo è lì, a pochi passi, e adesso anche Iachini può davvero sbilanciarsi, perché questa squadra non perde più un colpo.

La cronaca. Iachini adotta un leggero turnover, fuori Lazaar e dentro Daprelà, in avanti spazio alla coppia Dybala-Lafferty, Vazquez trequartista. Nel Varese occhi puntati sul bomber Pavoletti. Buono lo scambio tra Dybala e Lafferty, poi tiro al 3’ dell’argentino ma palla che muore sopra la traversa. Al 10’ ancora Palermo, Maresca ci prova dalla distanza ma nessun risultato. Al 13’ passa il Varese: Oduamadi di testa per Pavoletti che si gira in area e la mette in rete, 1-0. Poi al 19’ ghiotta occasione per il Palermo, Lafferty mette in mezzo e Vazquez da ottima posizione spara alto. Il Varese è sospinto dalle giocate di Grillo che mette spesso in difficoltà i difensori rosanero. Al 30’ finalmente il pari, Pisano la mette in mezzo, Daprelà in spaccata prova la via del gol, miracolo di Bressan e sul tap-in arriva Vazquez che corregge in rete. Dopo cinque minuti, Pavoletti dalla distanza, bella conclusione e per fortuna arriva la deviazione di Terzi che alza. Il Palermo gioca benino anche se manca la grinta di Barreto a centrocampo.

Ripresa, Palermo che cerca di sfruttare gli esterni. Iachini, nel frattempo, cambia Dybala per Belotti. Bravo Vazquez a creare superiorità e a cercare sempre di lanciare Lafferty o Belotti. Gara molto equilibrata, ma il Palermo la spacca: al 65’ Vazquez la mette in mezzo e arriva la stoccata del gallo, sempre di testa, 1-2. Dopo due minuti, ancora Belotti, tiro secco e parata di Bressan. Varese vicinissimo al pari con Rea, erroraccio di Munoz che non disimpegna e Rea di testa mira all’angolino, miracolo di Sorrentino, come un gol. Iachini vuole copertura in zona mediana, fuori quindi Lafferty e dentro Ngoyi. Al minuto 80, ancora Sorrentino, altro miracolo su Pavoletti. Varese che chiude in dieci per l’espulsione di Rea, pugno nei confronti di Belotti. Al 90’ ci sarebbe anche un rigore su Belotti ma nessun fischio. Varese che riesce a chiudere in nove per l’espulsione di Blasi. Altra vittoria decisiva.


TABELLINO

Marcatori: Pavoletti 15', Vazquez 30', Belotti 63'.


VARESE: 1 Bressan; 13 Fiamozzi, 19 Rea, 4 Ely, 33 Grillo; 16 Di Roberto (Zecchin 64'), 8 Corti (cap.), 6 Blasi, 30 Oduamadi (Tremolada 76'); 7 Caetano Calil (Forte 76'); 14 Pavoletti. A disp: 12 Milan, 5 Damonte, 11 Bjelanovic, 21 Barberis, 27 Laverone, 29 Spendlhofer. All: Stefano Sottili.

PALERMO: 1 Sorrentino; 6 Munoz (cap.), 19 Terzi, 4 Andelkovic; 3 Pisano, 15 Bolzoni, 25 Maresca (Milanovic 84'), 20 Vazquez, 28 Daprelà; 18 Lafferty (Ngoyi 79'), 9 Dybala (Belotti 51'). A disp: 22 Ujkani, 7 Lazaar, 13 Troianiello, 14 Stevanovic, 23 Verre, 29 Vitiello. All: Giuseppe Iachini.

ARBITRO: Marco Di Bello (Brindisi).

NOTE Ammoniti: Blasi (V) 9', Grillo (V) e Lafferty (P) 62', Terzi (P) 86'. Espulsi: Rea (V) 85', Blasi (V) 95'.


 

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php