Live Sicilia

SALA STAMPA

Gattuso furioso:
"Sconfitta inspiegabile"


Articolo letto 325 volte

Per il tecnico: "La squadra ha disputato una buona partita. Zamparini? Non posso ogni giorno farmi condizionare dalle voci".


gattuso, palermo, spezia, stroppa, zamparini, Sport, Palermo
PALERMO - E’ un Gattuso amareggiato quello che si presenta in sala stampa dopo la sconfitta di La Spezia. Per il tecnico calabrese è stata una prestazione positiva: “La squadra ha disputato una buona partita, una delle migliori, dobbiamo fare di più. Siamo vivi, abbiamo tenuto il gioco in pugno per 90 minuti. Non mi spiego la sconfitta. Zamparini? Io devo guardare alla realtà, non posso ogni giorno farmi condizionare dalle voci. So che è esigente, so che ogni partita è un banco di prova".

"Qualità a centrocampo? Il centrocampista di qualità dovrebbe essere proprio Stevanovic, diciamo che è una mezzala, salta l´uomo bene. Però, ripeto, oggi volevo giocare con questi 3 incontristi perchè il serbo l´ho avuto da pochi giorni a disposizione. Il campo non era un fattore positivo, ci ha svantaggiato. Però vi dico che è stata un'ottima prestazione dei miei, negli spogliatoi ho detto che andava bene così. La Serie B è questa, lo sapevamo ci aspettavamo delle partite così. C´è da battagliare, da stringere i denti partita dopo partita. Lo Spezia oggi non ci ha mollati un attimo. Non si può giocare di fioretto, ma bisogna dare qualcosa in più, perchè sennò la vedo dura. Purtroppo come spesso accade troviamo squadre molto chiuse e questo rende tutto più difficile. Dybala? Era stremato. Non potevo non cambiarlo. Lui comunque ama giocare dietro le punte, anche se io gli ho detto che in B si troverebbe meglio da laterale anche per trovare spazio per il tiro”.

Soddisfatto il tecnico dello Spezia, Giovanni Stroppa: “Oggi avevamo tanti assenti, siamo stati costretti a cambiare subito, menomale che non ho dovuto mutare il modulo. La partita si è messa subito in salita. La vittoria è importante, abbiamo speso tantissimo, purtroppo si gioca di nuovo martedì: avrei voluto farli riposare i mie uomini. Oggi ho fatto i complimenti a tutti”.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php